Home Cronaca Allarme Unicef in Venezuela, bambini a rischio sfruttamento e abusi

Allarme Unicef in Venezuela, bambini a rischio sfruttamento e abusi

Venezuelans protest in support of Juan Guaido, head of the opposition-run congress, after he proclaimed himself the country's interim president, in Lima, Peru, Wednesday, Jan. 23, 2019. Venezuela's crisis quickly escalated as the opposition leader backed by the Trump administration declared himself interim president in a direct challenge to Maduro, who retaliated by breaking off relations with the United States, his biggest trade partner. (ANSA/AP Photo/Martin Mejia) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved.]

L’Unicef lancia l’allarme Venezuela. A causa della crisi migratoria dal paese nel 2019 1,1 milioni di bambini tra quelli che migrano, quelli che sono ritornati e quelli che vivono nelle comunità ospitanti e di transito avranno bisogno di protezione e accesso ai servizi di base in America Latina e nei Caraibi. Si tratta di un numero in aumento rispetto ai circa 500.000 bambini che hanno bisogno di aiuto oggi. L’Unicef ha anche chiesto ai governi nella regione di difendere i diritti di tutti i bambini, anche dei migranti e dei rifugiati e di assicurare loro accesso a servizi essenziali. Nel frattempo denuncia l’organizzazione la mancanza di politiche pubbliche organiche sulle questioni migratorie sta esponendo i bambini a un rischio maggiore di discriminazione, violenza, separazione delle famiglie, xenofobia, sfruttamento e abusi. (Video Unicef)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui