Profugo sequestra 15 persone a casa del vescovo: “voglio i soldi”

Cronaca

Terrore all’interno della Curia vescovile di Frosinone dove un profugo ghanese di 25 anni ha sequestrato 15 persone con l’intendo di estorcere loro del denaro.

La polizia ha liberato gli ostaggi e ha arrestato il 25enne richiedente asilo che dovrà rispondere di sequestro di persona ai fini dell’estorsione, resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, perché l’africano ha opposto resistenza ferendo due poliziotti.

Volete i profughi, vescovi? Eccovi serviti. l 25enne, richiedente asilo, ha sbarrato i cancelli di uscita del cortile della Curia formando una ‘barricata’ con i cassonetti dei rifiuti.Secondo quanto si è appreso, le 15 persone avevano partecipato a una riunione di una cooperativa che si occupa di richiedenti asilo e stavano andando via ma l’uomo li ha bloccati nel cortile. “Datemi soldi o nessuno esce da qui”, avrebbe detto.