Profugo nigeriano violenta 3 ragazzine in pochi giorni

Cronaca

Era stato arrestato nel dicembre scorso, ma una violenza sessuale era poco per rimanere in carcere. Stavolta sulle sue tracce si erano messi gli investigatori della squadra anticrimine della Polizia di Stato, che l’hanno ammanettato e arrestato.

Lui è un 32enne di nazionalità nigeriana, un profugo già ospite di diversi centri di accoglienza del territorio, l’ultimo dei quali “Il Colle” di Petacciato.Il giovane fancazzista ha collezionato tre denunce a suo carico in poco tempo, denunce gravi: violenze sessuali verso ragazze del posto, due minorenni e una quasi coetanea.

Almeno questi i casi di violenza sessuale individuati e addebitati all’immigrato, da ieri pomeriggio ristretto alla casa circondariale di Larino.