La Russia riporta in Siria il jet da combattimento Stealth Su-57

Cronaca

Dopo l’attacco israeliano ad Aleppo, la Russia riporta in Siria il jet da combattimento Stealth Su-57.

L’Aeronautica russa ha riferito di aver schierato uno dei jet da combattimento d’elite Su-57 in Siria dopo una breve assenza.

Il portale di notizie Al Masdar News ha rilanciato le immagini satellitari pubblicate su Twitter dell’aeroporto di Hmeimim, sud-ovest di Latakia, dove il Jet russo Su-57, fiore all’occhiello d’aeronautica militare russa, sembra essere tornato in Siria, dopo che l’aviazione israeliana ha effettuato un potente attacco al Governatorato di Aleppo lo scorso 27 marzo.