Settimana della cultura al Liceo Moscati

Cultura & Società

GROTTAGLIE – Viaggia intorno alla “felicità” la settimana della cultura 2019 del Liceo Moscati, che quest’anno sarà articolata in sei mattinate culturali, tutte ospitate nell’aula magna “Monteleone” a partire dalle ore 10,30 nei giorni da lunedì 8 aprile sino a sabato 13 aprile. “Il diritto alla felicità”, questo il titolo del corposo evento culturale, che vedrà intervallarsi scrittori, professionisti e personaggi noti. Le mattinate culturali del liceo grottagliese saranno inaugurate dal saluto della Dirigente Scolastica Anna Sturino, sulle note di “Happy” di Pharrell Williams, colonna sonora del’intero evento ed animate dagli studenti, con il coordinamento a cura dei docenti Dino Castelli e Marilena Cavallo. Aprirà i lavori l’avvocato Roberto Tiberi con il suo saggio divulgativo sulla felicità “Il diritto alla felicità”. Il secondo giorno gli studenti incontreranno  in videoconferenza Alessandro Quasimodo, a sessant’anni dal premio Nobel al padre poeta Salvatore, che disserterà su “fuori non ci sono che ombre, e cadono”. Il terzo giorno, mercoledì 10 aprile, sarà la volta del fantasy, con l’autrice grottagliese Cira Intermite ed il suo libro “Nella magia del ghiaccio”. Giovedì 11 aprile ospite del Liceo Moscati sarà Gabriele Palumbo, ex allievo del liceo, che racconterà del suo romanzo in versi sulle stagioni dell’amore “Ci siamo persi di vista”. Del senso della felicità sino alla resiliente pazienza attraverso il dolore di una giovane madre si parlerà, invece, venerdì 12 aprile con la scrittrice Donatella Mele e il suo romanzo biografico “Tutta la vita in un battito”. La settimana della cultura del Liceo Moscati si chiuderà sabato 13 aprile con l’autrice Floriana La Rocca ed il suo romanzo che narra la storia di una nobile zingara, in un libro che restituisce alla vita e che pulsa d’umanità anche nel marasma dei sentimenti e nelle storture delle avversità. Sei mattinate di senso, per declinare il sapere nella voglia ardente di raggiungere la felicità, cui tutti gli studenti del Liceo Moscati daranno il loro contributo attraverso lavori, performance, riflessioni durante gli incontri ed anche attraverso il report di un questionario a tema cui i ragazzi hanno già  riposto e che porterà l’anima della Scuola al centro della settimana della cultura del Liceo Moscati per inneggiare alla felicità attraverso la semplicità “sunshine she’s here, you can take away”.

Evelyn Zappimbulso