Ragazza sfregiata da immigrato: “devi stare con me”

Cronaca

Una ragazza è stata sfregiata, tagliata sul volto, da un immigrato, pare l’ex fidanzato, che non si rassegnava ad accettare la fine del loro rapporto.

Soccorsa dai familiari e accompagnata in ospedale, la ragazza è stata medicata con alcuni punti di sutura e ricoverata in corsia con una prognosi di 15 giorni. L’aggressore è ricercato dalla polizia che, coordinata dalla Procura, indaga sull’episodio.La scorsa notte, intorno alle 2, l’ha attesa sotto la casa dove lei vive con i genitori, per imporle di riallacciare la relazione.Al rifiuto della ragazza, ha estratto un coltello, sferrandole un fendente al viso: per «darmi una lezione», ha riferito la vittima.