Delegazione di studenti Erasmus ricevuta in Comune

Politica & Diritti

GRAVINA IN PUGLIA – La vicesindaca Matera accoglie studenti e insegnanti di Svezia, Grecia e Romania

Il programma di scambio culturale e lavorativo messo in campo dall’IISS “Bachelet-Galilei”

La vicesindaca con delega alla pubblica istruzione, Maria Nicola Matera, ha accolto in Comune gli allievi dell’IISS “Bachelet-Galilei” di Gravina in Puglia, guidato dalla dirigente scolastica Antonella Sarpi, ed un gruppo di studenti e docenti provenienti da Svezia, Grecia e Romania, che resteranno nella città del grano e del vino per una settimana, avendo così modo di conoscerne le meraviglie ambientali e storiche e di visitarne le aziende.

Ancora una volta, dunque, porte aperte a Palazzo di Città per i giovani impegnati nell’accoglienza e nello scambio culturale, zoccolo duro del progetto “Portfolio Europe + /Petits travailleurs d’Europe” che, nell’ambito del programma Erasmus+, invita i giovani ad entrare in contatto con nuove possibilità di inserimento lavorativo oltre i confini nazionali. «E’ con immenso piacere che vi accolgo nella casa dei cittadini gravinesi – ha detto la vicesindaca – a testimonianza dell’attenzione che l’amministrazione comunale riserva ad iniziative che offrono ai giovani la possibilità di formarsi anche all’estero, per acquisire nuove esperienze e nuove prospettive. Siamo ormai figli di una comunità più grande, quella dell’Europa e dobbiamo essere pronti ad affrontare sfide sempre nuove, stimolanti e diverse, pertanto plaudo all’impegno che le scuole profondono nel premiare i propri allievi offrendo loro delle possibilità in più». Al termine dell’incontro, dopo le foto ricordo, la consegna agli ospiti di prodotti simbolo dell’artigianato locale.