Satana. Il nuovo nemico per Matteo Salvini?

Cronaca

Satana. Il nuovo nemico per Matteo Salvini?

Virginia Raffaele scherzava sul palco dell’Ariston, prendeva in giro i sostenitori delle assurde teorie secondo le quali ascoltando al contrario alcune canzoni rock e pop si sentirebbero messaggi satanici. Scherzava, e per questo nominava Satana ogni volta che interrompeva la canzone. Don Aldo Bonaiuto, però non ha capito il significato dello sketch, si è allarmato, giacché essendo un esorcista ha una paura matta del diavolo, e ha pensato che la simpatica attrice invocasse la bestiola infernale.

Ha scritto, infatti:  “Pur non comprendendo quale fosse l’intento, il ridicolizzare o, ancor più grave, inneggiare il nome di satana in prima serata su Rai Uno, penso sia stato uno scivolone sconcertante”. Ma Virginia non stava né ridicolizzando né tantomeno inneggiando a Satana. Suo, quindi, lo scivolone sconcertante. Ma più sconcertante ancora quello di Matteo Salvini che se n’è uscito col problema delle sette sataniche. Vuoi vedere che abbiamo un nuovo nemico che minaccia la patria oltre agli immigrati? E le streghe ce le siamo dimenticate?

Renato Pierri