Lecce, a spasso nei quadri di Van Gogh

Eventi & Spettacoli

Approda a Lecce “Van Gogh The Immersive Experience”, la mostra internazionale multimediale e multisensoriale dedicata al grande artista olandese, del quale nel 2020 si celebreranno i 130 anni dalla morte. Dopo il successo dello scorso anno a Napoli (circa 90mila visitatori) ed il boom di visitatori a Bruxelles (oltre 100mila persone), dove fino al 10 di marzo è allestita negli spazi della Bourse, la mostra sarà ospitata del capoluogo salentino dal 16 marzo al 6 maggio, nelle sale del Convento degli Agostiniani, di recente restaurate, ma finora aperte al pubblico solo per brevi periodi.

La Mostra sarà aperta tutti i giorni, con orario continuato, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20 e, il sabato e la domenica, dalle 9 alle 22, e promette di stupire ed emozionare immergendo i partecipanti nell’universo del geniale e tormentato del pittore olandese.

La sua vita, con la tragica esperienza del manicomio, e le sue opere potranno essere ammirate come mai prima grazie alle più recenti tecniche di realtà virtuale. Si avrà la sensazione di immergersi nei capolavori del maestro, che tanto ha influenzato l’arte del Novecento, attraverso l’innovativo sistema di proiezioni 3D mapping e gli esclusivi Visori VR, che permetteranno di percepirne tridimensionalmente ogni dettaglio figurativo e cromatico.

Tra video, luci e suoni, il visitatore sarà coinvolto, preso per mano e accompagnato in un percorso a 360 gradi, in un viaggio virtuale alla scoperta del pittore e dell’uomo, che illuminerà il Convento di colori nuovi. I dipinti prenderanno vita. Ogni superficie diventerà arte: pareti, colonne, soffitti, pavimenti si coloreranno delle tinte più amate dall’artista, dal blu profondo della Notte Stellata al giallo vivo dei Girasoli.

La prevendita dei biglietti (al costo di 12 euro + dp ma con possibilità di riduzioni) è già iniziata sui circuiti online TicketOne, Go2 e CiaoTicket e proseguirà poi nei punti vendita autorizzati e al botteghino.