Il circo e la solidarietà: un sorriso contagioso per l’associazione Ufe

Politica & Diritti

Palermo, giovedì 31 gennaio 2019 – Dopo l’associazione siciliana contro le leucemie e i tumori infantili che opera all’interno del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Civico di Palermo, alla quale il circo ha dedicato domenica 20 gennaio 2019 uno spettacolo e donato parte dell’incasso, una nuova iniziativa di solidarietà e volontariato da parte del circo: giovedì 31 gennaio alle 17.30 dedicherà uno spettacolo all’associazione Ufe (Utenti e familiari esperti), che si occupa di disagio mentale e donerà una parte dell’incasso di quello spettacolo all’associazione per i progetti di reinserimento sociale di questi utenti.

Durante l’intervallo dello spettacolo sarà consegnato un assegno alla vice presidente dell’associazione Maria Daddona. Un’attività, quella dell’associazione, importata da Trento a Palermo nel 2012 dalla dottoressa Grazia Guercetti responsabile del reparto di Psichiatria dell’ospedale Civico di Palermo. Da qui è nata l’associazione formata da utenti e familiari che insieme svolgono attività di volontariato presso il reparto, la Cta (comunità terapeutica assistita) e il Centro di salute mentale.

Lo scorso 21 gennaio una delegazione del circo Greca Orfei composta da Egle Mavilla responsabile delle pubbliche relazioni del circo, accompagnata dal mago George e i clown i “Cardinali” e dall’hostess Maria ha organizzato un mini show all’interno della psichiatria dell’ospedale Civico di Palermo. Hanno portato regalini ai degenti, ma soprattutto il loro sorriso contagioso. È stata un’occasione per i circensi di arricchirsi, un’emozione grande. Per il pubblico speciale di passare qualche ora in allegria.