Bcc VS Ravenna 1-3: sfuma l’ennesima occasione per la salvezza.

Sport

BCC VS RAVENNA 1-3 (25-20/18-25/28-30/19-25)

La 6° giornata del massimo campionato di SuperLega targato Credem si apre con l’anticipo tra la New Mater e Ravenna. Il luogo dell’incontro è il PalaFlorio di Bari.

La società castellanese in occasione della gara contro Ravenna ha sposato la causa del quotidiana La Gazzetta del Mezzogiorno e ha messo in palio un ingresso gratuito a chiunque acquista una copia del giornale.

La classifica attualmente vede la squadra di casa piazzata all’ultimo posto con 6 punti, la squadra ospite invece nona con 20 punti.

Il c.t. Di Pinto schiera Falaschi (palleggiatore), Kruzhkov (opposto), Zingel e De Togni (centrali), Mirzajanpour e Wlodarczyk (schiacciatori), Cavaccini (libero)

Il c.t. Graziosi schiera Saitta (palleggio), Argenta (opposto), Russo e Verhees (centrali), Rychlicki e Poglajen (schiacciatori), Goi (libero)

LA GARA

I SET

L’avvio della gara è deludente, la formazione pugliese sembra non essere scesa in campo, il laterale Mirzajanpour non è preciso in fase di difesa e gli avversari riescono a conquistare punti ed allungare cosi la distanza (6-12).

Il vantaggio concretizzato da Ravenna viene azzerato dall’ottimo servizio dell’opposto Zanatta entrato al posto del giovane Kruzhkov, mettendo a segno due ace che valgono il pareggio (13-13). Anche lo schiacciatore Mirzajanpour dopo un avvio sotto tono mette a segno due ace al servizio che consentono alla Bcc di portarsi in vantaggio (16-14).

La fase finale del set si gioca a parti inverse, sono gli ospiti a dover recuperare lo svantaggio di 4 punti (18-22). La BCC comunque prova a chiudere il set affidandosi all’opposto che sia muro che in fase di attacco mette in difficoltà gli avversari, proprio l’opposto al servizio mette a segno l’ace che vale il set (25-20).

Tabellino BCC: ricezione 61% (perf. 28%), errori al servizio 4, attacco 31%, 5 ace

Tabellino Ravenna: ricezione 40% (perf. 20%), errori al servizio 3, attacco 31%

II SET

Ancora una volta la fase iniziale del set non è convincente, la squadra di casa soffre in fase di ricezione, gli avversari approfittano e si portano in vantaggio (14-10).

La BCC continua a soffrire, nessun ribaltone come avvenuto nel I set, la squadra ospite mette in cassaforte il suo vantaggio e punta a chiudere il set (19-12). Una brutta prestazione quella mostrata dagli uomini del c.t. Di Pinto. Il set si chiude in favore della squadra ospite con il punteggio di 25-18.

Tabellino BCC: ricezione 50% (perf. 25%), errori al servizio 2, ace 2, attacco 38%

Tabellino Ravenna: ricezione 59% (perf. 18%), errori al servizio 4, ace 1, attacco 64%

III SET

Una partenza diversa, la BCC sembra aver accantonato il II set, il palleggiatore si affida all’opposto che continua a mietere vittime in campo e mette a segno punti fondamentali che valgono la parità (8-8).

Gli avversari al servizio con Verhees mettono in diffioltà i padroni di casa che non riescono a costruire e regalano a Ravenna punti ma provano a restare attaccati (16-18).

Il finale del set è ad altissimo livello, la BCC riesce a pareggiare i conti grazie all’opposto che non delude le aspettative del pubblico (26-25), il pubblico supporta i propri beniamini esortandoli alla vittoria.

Nonostante gli sforzi il set lo vince Ravenna, complice il punto al servizio di Poglajen e l’attacco out di Zanatta (28-30).

Tabellino BCC: ricezione 62% (perf. 21%), errori al servizio 3, attacco 47%

Tabellino Ravenna: ricezione 56% (perf. 12%), errori al servizio 1, attacco 35%

IV SET

Le prime battute iniziali del set vedono una perfetta parità (13-13) tra le squadre, si gioca punto a punto, in fase difensiva si lotta su ogni palla, al servizio molti errori.

Gli equilibri si interrompono, la BCC commette un paio d’errori e non concretizza, gli avversari invece grazie al loro opposto sfruttano ogni palla e chiudono il set con il punteggio di 25-19.

Tabellino BCC: ricezione 39% (perf. 28%), errori al servizio 6, attacco 33%,

Tabellino Ravenna: ricezione 71% (perf. 29%), errori al servizio 6, ace 2, attacco 56%.

Ancora una sconfitta per la BCC che resta in coda alla classifica ed esce a mani vuote dal PalaFlorio. Ravenna invece porta a casa il bottino pieno, 3 punti, e consolida l’attuale nono posto in classifica.