Basilicata: Pittella si è dimesso

Politica & Diritti

Marcello Pittella si è dimesso dalla carica di presidente della giunta regionale della Basilicata, comunicando la propria decisione al presidente del Consiglio regionale Vito Santarsiero che, ricevuta la nota, ha diffuso la notizia. 

Marcello Pittella – che dal 6 luglio scorso era sospeso dalla carica in seguito alle misure cautelari notificategli dalla Procura di Matera – secondo quanto si apprende dai canali istituzionali di via Verrastro a Potenza, visto “il decreto di indizione delle nuove elezioni fissate per il 24 marzo 2019” e “ritenuto esaurito il mandato ricevuto dagli elettori”, ha comunicato “le sue irrevocabili dimissioni dalla carica di Presidente della giunta regionale”.
“A titolo personale e a nome dell’intera Giunta regionale di Basilicata sento di rinnovare a Marcello Pittella i sentimenti di amicizia e stima che hanno caratterizzato i nostri rapporti – ha scritto in un messaggio la vice presidente facente funzione Flavia Franconi, indirizzato all’ex Presidente lucano, all’indomani della sua decisione di rassegnare le dimissioni ringraziandolo “per questi ultimi cinque anni di lavoro intenso dedicati alla comunità lucana. Gli siamo grati per l’impegno profuso, in uno dei momenti più difficili e complessi nella storia della Basilicata. Sono certa – ha concluso la vice presidente della Regione – che quando si scriverà la storia di questa legislatura sarà innegabile riconoscere a Marcello Pittella i tanti risultati ottenuti