Gara di solidarietà per salvare 40 asinelli dal macello. Video

Cronaca

 https://youtu.be/iWHwX1TIflY
Una gara di solidarietà per scongiurare che più di 40 asinelli, sequestrati in provincia di Alessandria a un’azienda agricola, che finiscano al macello e trovino invece una nuova casa. È quella scattata dopo l’appello lanciato dal ‘Rifugio degli asinelli’, la Onlus del biellese che si occupa di dare ospitalità e cure ad asini, muli e bardotti vittime di maltrattamento, abbandono o incuria. “Per ora abbiamo chiesto di sospendere le chiamate per proporsi come custodi – fanno sapere dalla struttura – perché abbiamo già ricevuto un centinaio di richieste da valutare e speriamo siano sufficienti. Gli animali si trovano attualmente ancora nell’azienda agricola dell’alessandrino e le spese di gestione, che ammontano a circa 8mila euro al mese, sono pagate dai proprietari che potrebbero però chiedere il dissequestro degli animali ai fini della macellazione, portando come motivazione il pagamento delle spese.
Chi volesse però comunque candidarsi a diventare il custode di uno di questi intelligentissimi animali può contattare il Rifugio al numero 015.2551831.