Oggi vertice di maggioranza e poi Cdm sul decretone

Politica & Diritti

Sul tavolo ultimi dettagli, dagli statali all’Anpal

Dopo il rincorrersi di voci di rinvii, il Consiglio dei ministri sul decretone ci sara’ oggi, probabilmente nel pomeriggio. E sara’ anticipato da un vertice a tre tra il premier Giuseppe Conte, e i due vice, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, per sciogliere gli ultimi nodi.

Si discutera’ di statali e tfr, invalidi e Anpal. In un’intervista alla Stampa, il capo del governo assicura sul reddito di cittadinanza: “Abbiamo previsto il carcere fino a 6 anni per chi fornisce dati falsi o continua a lavorare in nero. Mi sembra una pena sufficiente a scoraggiare qualsiasi furbetto”. Afferma poi che e’ “prematuro” parlare di manovre aggiuntive e sulla Tav fa sapere che una decisione non c’e’ ancora e “un compromesso o un progetto alternativo al momento non e’ sul tavolo”. 

Redazione