Violenta figlie della compagna

Cronaca

*Violenta figlie compagna, Tateo (Lega): “Essere immondo, pedofilo che deve marcire in galera”*

BARI – “Ciò che è accaduto a Bari è un fatto orripilante e disgustoso. Quel che è peggio è che, oltre a trattarsi di violenza sessuale su minore, quest’orco ha molestato le figlie della propria compagna. Auspico per questo essere abominevole una pena esemplare, deve marcire in galera. Approfittarsi di una ragazzina è già di per sé un atto vomitevole, ma violentare per anni le figlie della propria compagna, ragazzine che vivono con te e che si fidano di te poiché la loro mamma si fida di te, vuol dire che veramente essere seriamente disturbato.”

Lo dichiara Anna Rita Tateo, deputata pugliese della Lega e cittadina di Bari