Usa: morto a 112 anni l’uomo piu’ vecchio d’america

Cronaca

Diceva, “il mio segreto? Metto il whiskey nel caffe’”

E’ morto a 112 anni l’uomo piu’ vecchio d’America, Richard Overton, veterano della seconda guerra mondiale. Avrebbe compito 113 anni il prossimo 11 maggio. Overton, afroamericano residente ad Austin in Texas, e’ stato un aviatore che durante la seconda guerra mondiale ha prestato servizio in diverse basi del Pacifico, compresa Pearl Harbour. Il segreto della sua longevita’ lo spiego’ qualche anno fa: “Nessuna medicina, metto del whiskey nel mio caffe’ e fumo i sigari ma non aspiro il fumo. Ogni sera poi mangio un gelato”.