Appello alle imprese pugliesi della ristorazione

Eventi & Spettacoli

10.000 euro in palio con il bando dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto.

Prorogato il bando degli Ambasciatori del Gusto per le piccole imprese della ristorazione di qualità

Aperto fino al 31 dicembre 2018 il bando che mette in premio 10.000 euro e una consulenza ad hoc da parte di esperti del settore, per sostenere ed incentivare l’eccellenza enogastronomica italiana

È stata prorogata la chiusura del bando di gara Premiare l’Eccellenza, ideato dall’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto e destinato alle microimprese italiane che sviluppano progetti relativi alla filiera agroalimentare, in grado di soddisfare anche le esigenze della ristorazione italiana di qualità.

Fino al 31 dicembre 2018 i partecipanti potranno presentare un progetto che loro ritengano vincente per soddisfare le esigenze di questo importante settore del nostro paese. L’obiettivo di questa iniziativa è creare un ponte fra le necessità delle microimprese produttrici di beni e di servizi, con quelle dei protagonisti della ristorazione italiana d’eccellenza. Il bando è nato per dare un aiuto concreto a una piccola impresa della filiera agroalimentare specializzata in produzioni di alta tipicità qualitativa, territoriale, o specializzata in servizi destinati al canale della ristorazione italiana di qualità.

Premiare l’Eccellenza è rivolto a tutti i piccoli produttori italiani, che possono avere difficoltà nello sviluppare canali di distribuzione, o nella promozione e che abbiano la necessità di costruire modelli produttivi e distributivi in grado di soddisfare il mercato in termini adeguati. Non solo, il bando è rivolto anche a piccole società di servizi che sviluppino modelli o progetti destinati a soddisfare le esigenze dei piccoli produttori di qualità e dei ristoratori.

Il premio consiste in 10.000 euro, frutto del prestigioso Premio Orio Vergani, conferito dall’Accademia Italiana della Cucina agli Ambasciatori del Gusto, a testimonianza dell’eccellente attività svolta per la promozione della cultura gastronomica italiana. L’Associazione garantirà inoltre una consulenza al progetto vincitore, a cura dei propri professionisti.

I progetti saranno valutati da una commissione composta da cinque esperti del mondo dell’enogastronomia, ciascuno con diverse e specifiche competenze: l’Ambasciatore del Gusto Andrea Berton, presidente di giuria e chef stellato dell’omonimo ristorante milanese; Rosario Di Donna, Ambasciatore del Gusto e patròn di “U’ Vulesce”, osteria ed enoteca d’eccellenza nel cuore di Cerignola, in provincia di Foggia; Gianluca De Cristofaro, Associato Onorario degli Ambasciatori del Gusto, che ha contribuito alla realizzazione di diverse iniziative per la valorizzazione e la promozione dell’agroalimentare italiano anche grazie all’esperienza lavorativa nelle Istituzioni e con il Governo; Jean-Daniel Regna-Gladin, avvocato dello Studio Pedersoli di Milano e Gianni Fossati, Vice Presidente Vicario dell’Accademia Italiana della Cucina.

Fino al 31 dicembre 2018 è possibile inviare la propria proposta, seguendo le istruzioni presenti sul sito ambasciatoridelgusto.it e scrivendo a: bando@ambasciatoridelgusto.it. A inizio 2019 sarà decretato il nome del vincitore del bando Premiare l’Eccellenza.