Home Cultura & Società I classici del 900 italiano riletti da Pierfranco Bruni*

I classici del 900 italiano riletti da Pierfranco Bruni*

In Albania dal 15 ottobre con gli stati generali della lingua italiana nella settimana della lingua italiana nel mondo

In occasione della SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO, l’Ambasciata Italiana a Tirana ha promosso diversi incontri culturali all’insegna della classicità letteraria del Novecento Italiano. Protagonista sarà lo scrittore e italinista Pierfranco Bruni, il quale traccerà un percorso i cui punti centrali sono Gabriele D’Annunzio e Cesare Pavese.

È la quinta volta che Pierfranco Bruni è il protagonista di una serie di incontri in Albania organizzati in occasione della Settimana in questione, la quale avrà inizio con una manifestazione esclusiva a Valona il 15 Ottobre con un tema affascinate: “D’Annunzio e la musica dell’acqua”. La Conferenza – Concerto si terrà presso il TEATRO PETRO MARKO a partire dalle ore 9:30, con musiche del Maestro Aulon Naci accompagnato dall’Orchestra “I Giovani Virtuosi di Valona”.

Nel corso di questo e dei successivi eventi verranno mostrati i seguenti Video, a cura di Stefania Romito (OPHELIA’S FRIENDS CULTURAL PROJECS) in collaborazione con Pierfranco Bruni, il CENTRO STUDI RICERCHE “FRANCESCO GRISI” e l’ISTITUTO DI CULTURA LETTERARIA ETNOANTROPOLOGICO “VIRGILIO E MARIA BRUNI – CARACCIOLO”: “D’ANNUNZIO E LA MUSICA DELL’ACQUA”, “IL CLASSICISMO DEL NOVECENTO – CESARE PAVESE” e “GABRIELE D’ANNUNZIO – IL NOVECENTO NELLA LETTERATURA”.

A partire dalle ore 9:30, fino alle ore 15, si terrà il Corso per i docenti albanesi di italiano L1 e L2 curato da Pierfranco Bruni, aperto al pubblico.

Il medesimo programma si ripeterà nei giorni successivi nelle seguenti città:

16 Ottobre –  Korce ore 9:30, presso il DAR

17 Ottobre – Tirana ore 9:30, presso l’Università di Lingue

18 Ottobre a Scutari ore 9:30, presso il Gjmnazi 28 Nentori

Dopo lunghe esperienze a Strasburgo, in Turchia a Basilea a Santo Domingo, a Tunisi, in Romania, in Marocco, a Cuba, in Spagna, in Macedonia, in Grecia, in Svizzera e a Malta, Pierfranco Bruni ritorna nelle città della Albania.

Il tema di quest’anno traccia un percorso intorno al novecento letterario con riferimenti certi come Gabriele D’Annunzio e Cesare Pavese.

Due autori ai quali Pierfranco Bruni ha dedicato due importanti libri.

“Lo sciamano metropolitano” (Ferrari Editore) in cui si parla di D’Annunzio e “Amare Pavese” (Pellegrini Editore) che porta un contributo anche di Marilena Cavallo riferito al tema della piazza in Pavese.

Pierfranco Bruni è stato tradotto in diverse lingue e tra queste di recente è stato pubblicato a Tirana un suo libro, mentre in Romania è stato tradotto un suo romanzo.

Gli appuntamenti vedranno un articolato programma e un confronto serrata tra il novecento letterario in Albania.

A tal proposito Bruni ha pubblicato anche diversi testi sulla cultura albanese e una antologia di poeti italiani tradotti in lingua albanese.

Dopo l’Albania Bruni sarà in Francia e in Portogallo.

Pierfranco Bruni*

Componente del Comitato Scientifico de ‘Il Corriere Nazionale’

www.corrierenazionale.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui