Sheremetyevo, 37 sopravvissuti su 78 secondo i dati ufficiali degli investigatori

Politica & Diritti

© AFP 2019 / Kirill Kudryavtsev

Il Comitato Investigativo ha dati confermati su 37 sopravvissuti rispetto alle 78 persone che erano a bordo del Sukhoi Superjet 100 bruciato all’aeroporto di Sheremetyevo dopo un atterraggio di emergenza, ha comunicato ai giornalisti la ​​rappresentante ufficiale dell’organo investigativo Svetlana Petrenko.

“C’erano 78 persone a bordo dell’aereo di linea del volo Mosca-Murmansk, compresi i membri dell’equipaggio, e secondo i dati aggiornati disponibili per le indagini, 37 persone sono sopravvissute”, ha detto.

La sorte delle altre persone è ancora da accertare.

L’aereo Sukhoi Superjet 100 del volo Mosca-Murmansk, è rientrato urgentemente all’aeroporto di Sheremetyevo per compiere un atterraggio d’emergenza dopo 28 minuti di volo. L’aereo è riuscito ad atterrare solo al secondo tentativo per le condizioni meteorologiche avverse. Durante l’atterraggio, i motori hanno preso fuoco. Secondo il Comitato Investigativo sono morti 13 passeggeri, tra cui 2 bambini.