Estratti i nominativi degli scrutatori elezioni 2019

Cronaca

Estratti i nominativi degli scrutatori impegnati per le consultazioni elettorali europee e amministrative 2019

BARI – La commissione elettorale comunale si è riunita oggi, giovedì 2 maggio, alle ore 12, in seduta pubblica, per procedere alla nomina dei 1.412 scrutatori da impiegare per la costituzione dei seggi elettorali (Uffici di sezione), in occasione delle elezioni europee ed amministrative in programma il prossimo 26 maggio.

La nomina si è svolta tramite estrazione, sulla base di quanto deliberato dalla commissione:

  1. il 25% degli scrutatori è stato estratto tra gli iscritti all’albo degli scrutatori del Comune di Bari e all’elenco “disoccupati e/o inoccupati” fornito dalla Città Metropolitana di Bari – servizio Politiche del Lavoro
  2. il 25% degli scrutatori è stato estratto tra gli iscritti all’albo degli scrutatori del Comune di Bari e all’elenco delle persone con disabilità fornito dalla Città Metropolitana di Bari – servizio Politiche del Lavoro
  3. il 50% degli scrutatori è stato estratto tra gli iscritti all’albo degli scrutatori del Comune di Bari
  4. esclusi dal sorteggio gli iscritti all’albo degli scrutatori del Comune di Bari che, alla data della consultazione, avranno compiuto il 65° anno di età
  5. nel sorteggio è stato garantito il rispetto della parità di genere, ovvero un ugual numero di componenti di sesso femminile e maschile per ogni Ufficio di sezione
  6. nel sorteggio è stato rispettato il “criterio di distanza”, cioè i componenti di ogni Ufficio elettorale di sezione sono stati sorteggiati nella rispettiva “ex Circoscrizione” di appartenenza, nei limiti del numero delle nomine da effettuare per ogni seggio elettorale.

Gli elenchi degli scrutatori effettivi e supplenti ordinati in ordine di sorteggio e per cognome e nome sono disponibili sul portale, nella sezione Speciale elezioni 2019, a questo link.