Approvata graduatoria efficientamente energetico

Cronaca

 Ass. Borraccino,approvata la graduatoria definitiva del bando sull’efficientamento energetico negli edifici pubblici. Dalla Regione 157 milioni di euro per il finanziamento di 111 progetti. E ora al lavoro per trovare altre risorse e poter scorrere la graduatoria

Approvata la graduatoria definitiva del bando sull’efficientamento energetico negli edifici pubblici. Dalla regione 157 milioni di euro per il finanziamento di 111 progetti. E ora al lavoro per trovare altre risorse e poter scorrere la graduatoria

È stata pubblicata sul sito della Regione Puglia la Determina n. 67 del 26 aprile scorso, a firma della Dirigente della Sezione “Infrastrutture Energetiche e Digitali”, dott.ssa Carmela Iadaresta, con la quale è stata approvata la graduatoria definitiva dei progetti presentati da Enti locali, ASL, istituti scolastici e altre Amministrazioni pubbliche, in risposta all’Avviso 40/2017 destinato a finanziare iniziative di efficientamento energetico o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici pubblici.

Questa iniziativa – insieme all’azione finalizzata all’efficientamento dei cicli produttivi, nonché all’avviso di imminente pubblicazione destinato a finanziare interventi nel campo delle micro smart grid – si inserisce nel più ampio obiettivo, perseguito con grande determinazione da parte del Governo regionale, di incentivazione al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente attraverso la riduzione del consumo complessivo di energia, con particolare riferimento, in questo caso, agli edifici e alle strutture pubbliche.

Si tratta, evidentemente, di una misura che rientra perfettamente nella strategia regionale  di massima attenzione alla sostenibilità ambientale di ogni intervento, a partire proprio dalle prestazioni energetiche del patrimonio edilizio pubblico esistente, incoraggiando soluzioni tecnologiche innovative volte a ridurre i consumi energetici, con positive ricadute ambientali ed economiche nei diversi territori.

Le azioni, finanziate nell’ambito del Programma Operativi FESR 2014-2020, sono state oggetto di una significativa partecipazione da parte delle amministrazioni destinatarie del bando: nel periodo di vigenza dell’Avviso, infatti, sono state presentate ben 467 istanze valide per un ammontare di circa 594 milioni di euro, a fronte di una disponibilità complessiva pari a circa 157 milioni di euro.

Tale ingente numero di istanze, cui si aggiunge la complessità della documentazione da esaminare, ha comportato un’istruttoria tecnica e amministrativa particolarmente attenta e laboriosa, al termine della quale è stato possibile procedere alla pubblicazione della graduatoria definitiva degli interventi ammessi a finanziamento.

Al termine della fase di valutazione di tutte le domande presentate, 248 progetti hanno superato la soglia minima di 60 punti prevista dall’Avviso ai fini dell’ammissibilità, per uno sviluppo complessivo di 304 milioni di euro, importo ben superiore alle risorse attualmente a disposizione.

Allo stato attuale, pertanto, sarà possibile procedere con l’immediato finanziamento dei primi 111 interventi, 8 relativi ad ASL/Aziende ospedaliere, 2 relativi ad Amministrazioni statali e 101 delle altre amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento agli enti locali.

La grande attenzione dimostrata nei confronti di questo Avviso, a dimostrazione della accresciuta sensibilità di tanti amministratori pubblici pugliesi nei confronti degli importantissimi temi dell’efficientamento energetico, della riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici e, quindi, della tutela ambientale, ci spinge ora a profondere ogni sforzo per reperire nuove risorse allo scopo di scorrere ulteriormente la graduatoria di merito e finanziare altri meritevoli interventi, premiando così il lavoro svolto da tante pubbliche amministrazioni, soprattutto locali, nella predisposizione dei progetti per rispondere al bando.

Colgo questa occasione, infine, anche per ringraziare tutto il personale della Sezione “Infrastrutture Energetiche e Digitali” dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, ad iniziare dalla sua Dirigente, dott.ssa Carmela Iadaresta, per il grande e complesso lavoro compiuto in questi mesi per il raggiungimento di questo importante obiettivo del quale sono particolarmente orgoglioso.

Mino Borraccino

Assessore allo Sviluppo Economico

Regione Puglia