Annullo filatelico, cartoline e busta del prof. Giuseppe Ferrara

Cultura & Società

Il 18 aprile a Taranto nella manifestazione del Circolo Filatelico e Num. “La Persefone Gaia” legata ai Riti della Settimana Santa Tarantina. 

TARANTO – Il Circolo Filatelico e Numismatico “La Persefone Gaia” di Taranto, da circa dieci anni organizza la Manifestazione Filatelica legata ai Riti della Settimana Santa Tarantina. Quest’anno  emetterà  n. 3 cartoline ed una busta filatelica (tiratura limitata), due delle quali disegnate dal Prof. Giuseppe Ferrara che come ogni hanno contribuisce ad impreziosire l’evento legato ai Riti con le sue splendide immagini. Il Professore ha anche disegnato l’annullo filatelico e la busta. I collezionisti che vorranno annullare tali cartoline potranno farlo recandosi inPiazza della Vittoria di Taranto il giorno 18 Aprile 2019 dalle ore 10,00 alle ore 16,30 c/o lo stand di Poste Italiane e del Circolo Filatelico “La Persefone Gaia”.Presso il gazebo dello stesso Circolo Filatelico saranno distribuite anche le cartoline dell’Arciconfraternita del Carmine di Taranto e stampe di qualità dei simboli della Settimana Santa Tarantina.Inoltrepotranno ricevere, gratuitamente, alcune cartoline degli anni precedenti per completare od arricchire la propria collezione.  Da ricordare che il Circolo Filatelico e Numismatico “La Persefone Gaia”, sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2004, si interessa anche della marcofilia legata alle manifestazioni filateliche di Taranto e provincia.  Per fare ciò ha costituito, al suo interno, un Gruppo di Filatelia Religiosa che porta il nome di “Maria Santissima del Monte Carmelo” e che gestisce un sito Web visualizzato in ogni angolo del mondo e che si chiama “Filatelia Sacra: http://filateliasacra.blogspot.com/La storia della marcofilia, cioè degli annulli filatelici relativa ai riti della Settimana Santa tarantina, risale al 1986 e poi negli anni replicata in maniera piuttosto frammentaria: 1998-2002, 2004-2006.

Con l’avvento della “Persefone Gaia” dal 2010 non ha più avuto interruzioni sino ad oggi.  Tutte le manifestazioni sono visibili sul sito web del Circolo: http://persefonegaia.blogspot.it/. L’idea è quella di far conoscere, ad un numero elevato di persone, gli argomenti, i valori, le ricerche che vengono stimolate e realizzate con il supporto dei francobolli, nonché la vitalità della filatelia, specie quella a tematica religiosa in tutto il Mondo.  I francobolli e gli annulli filatelici rappresentano la società e ne testimoniano la cultura, la tradizione e la storia. In tutti i francobolli e cartoline religiose, poi, oltre all’arte, alla cultura c’è tanta spiritualità.

Attraverso la filatelia vogliamo (dicono il Presidente del Circolo Filatelico Avv.to Francesco Gatto; il responsabile Marcofilia Francesco Schinaia e il responsabile.

Manifestazioni ed Eventi del Circolo Domenico Forte) far conoscere non solo in Italia ma anche in tutto il mondo le tradizioni religiose della città di Taranto che hanno oltre 250 anni di storia, infatti esse partono da 1765 con la donazione fatta dalla nobile famiglia tarantina Calò delle statue di “Gesù Morto” e della “Vergine Addolorata”.

Nelle foto due cartoline filateliche: Il volto di Cristo nella statua dell’Ecce Homo; cartolinafilatelica dedicata al Papa e al tema della Famiglia.