Riaperti i termini per stipulare convenzioni con i CAF

Politica & Diritti

Pubblicato l’avviso per manifestazione di interesse

La ripartizione Servizi alla Persona rende noto che sono stati riaperti i termini per stipulare convenzioni con i Centri di assistenza fiscale (CAF) per la gestione degli adempimenti relativi all’attestazione ISEE e alla richiesta di prestazioni sociali agevolate per la fornitura di energia elettrica e gas naturale, fornitura idrica, assegno di maternità e al nucleo familiare.

Le condizioni che regolano il rapporto di convenzione e le modalità di svolgimento delle prestazioni possono essere visionati nello schema di convenzione pubblicato, insieme all’avviso e al modello di adesione, nella sezione Bandi e Concorsi del sito istituzionale del Comune di Bari, a questo link. La convenzione avrà durata biennale. I CAF interessati dovranno svolgere le proprie prestazioni senza alcun onere a carico dei cittadini, mettendo a disposizione sportelli siti nel territorio comunale.

Le domande di adesione, indirizzate al Comune di Bari – ripartizione Servizi alla Persona, possono essere presentate a mano all’ufficio protocollo della Ripartizione Servizi alla Persona (piazza Chiurlia, 27 – secondo piano), dalla data di pubblicazione dell’avviso fino alle ore 13 del 26 marzo 2019 in busta chiusa e sigillata riportante la dicitura “Convenzione Comune di Bari – CAF per prestazioni sociali agevolate”, o tramite posta certificata all’indirizzo email disabili.comunebari@pec.rupar.puglia.it .

Responsabile del procedimento è l’architetto Vito Bivacco. Ulteriori informazioni possono essere richieste a mezzo PEC all’indirizzo sopra indicato.