“Prestigioso riconoscimento per imprese pugliesi, due di Altamura”

Politica & Diritti

Nota del Presidente del Gruppo consiliare “Noi a Sinistra per la Puglia”, Enzo Colonna.
“Ci sono ben tre aziende pugliesi tra le nove insignite ieri, 4 marzo, del “Premio dei Premi”, il prestigioso riconoscimento istituito nel 2008 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, su concessione del Presidente della Repubblica, presso la Fondazione COTEC e attribuito ogni anno a realtà imprenditoriali che si sono distinte sotto il profilo dell’innovazione.
Si tratta di Farmalabor srl (di Canosa di Puglia), della Item Oxygen srl (di Altamura) e della Oropan Spa (di Altamura), che circa un mese fa, a Milano, si erano aggiudicate anche il Premio Imprese per Innovazione di Confindustria.
Durante la cerimonia tenuta presso il Senato della Repubblica, il Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati ha consegnato i premi ai rappresentanti delle imprese, selezionate tra numerose realtà imprenditoriali affermate a livello nazionale e internazionale, che si sono aggiudicate il titolo di campioni per l’innovazione nel settore “Industria e Servizi”.
Determinanti per il raggiungimento dell’obiettivo sono stati gli elevati livelli di qualità e competitività di queste aziende e la loro capacità di esprimere modelli d’eccellenza, dunque di esprimere cultura d’impresa, oltre a innovativi prodotti e processi.
La Oropan è infatti tra i leader internazionali nel settore della panificazione e ha ricevuto questo premio poiché, nel percorso continuo di crescita ed evoluzione del proprio know-how, ha dato vita a un legame tra tradizione e innovazione che le consente di raggiungere i consumatori, anche lontani nel mondo, con i propri prodotti da forno garantendo l’originaria fragranza e genuinità.
La Item Oxygen è una impresa da tempo impegnata nello sviluppo di tecnologie innovative, in particolare in ambito sanitario ed è stata selezionata tra i ‘Campioni dell’Innovazione’ per ‘la determinazione dell’azienda nell’innovare, guidata con decisione e sostenuta da tutta l’organizzazione, che si traduce nei successi ottenuti e nell’impegno per un futuro sostenibile’. Tra l’altro, questa realtà ha dato vita ad un istituto privato di ricerca, accreditato presso il MIUR, che ha sede presso la ex stazione delle Ferrovie dello Stato di Altamura, ora riconvertita in ‘Stazione dell’Innovazione’.
La Farmalabor, infine, è azienda leader nel settore della produzione e distribuzione di materie prime ad uso farmaceutico, cosmetico e alimentare.
Sono particolarmente orgoglioso per il riconoscimento ottenuto dalle aziende pugliesi, in particolare dalle due altamurane, realtà d’eccellenza del territorio della Murgia, espressione di un vivacissimo tessuto produttivo e imprenditoriale vocato all’innovazione tecnologica e dei processi produttivi, alla ricerca, alla commercializzazione su scala nazionale e internazionale. Un territorio in cui si sono insediate, negli ultimi quarant’anni, numerose realtà industriali e artigianali attive in differenti settori produttivi: agroalimentare (in particolare, lavorazione e trasformazione di cereali e derivati, legumi), manifatturiero (mobile, design, moda), meccanica, impiantistica avanzata.
Un bacino produttivo che deve essere preservato e sostenuto, a partire dalla operatività della Zona Economica Speciale ‘Adriatica’, per la cui perimetrazione la Regione Puglia ha riservato all’area murgiana una specifica e importante considerazione e che presto potrà essere sancita con l’approvazione definitiva del piano strategico coordinato Puglia-Molise”