Corso alta formazione per Giuristi di filiera agroalimentare

Politica & Diritti

Bari, Palazzo di Giustizia – Si è tenuto nella Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati di Bari il convegno intitolato ‘Un nuovo Diritto per il Turismo agroalimentare sostenibile’, evento conclusivo del corso intensivo di alta specializzazione professionale in ‘Giurista di Filiera agroalimentare’ finanziato dalla Cassa Forense e organizzato dalla Scuola di Alta Formazione Agroalimentare e dall’Ordine degli Avvocati di Bari.

Basato su un approccio teorico-pratico in linea con gli standard europei di qualità indicati nella raccomandazione 2008/C 111/01/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008, il corso ha formato un gruppo di professionisti consapevoli dell’importanza di fare sistema nelle filiere agroalimentari, attraverso la creazione di una ‘community of practice’ in grado di rispondere alle esigenze di un settore – quello agroalimentare – e di un territorio – quello pugliese – che richiedono figure professionali altamente specializzate
Le attività di apprendimento saranno suddivise inmomenti di aula e laboratorio (per un totale di 60 ore) e momenti di lavoro individuale e di gruppo fuori dall’aula.

Il programma della giornata conclusiva si è aperto con la consegna degli attestati, da parte del Vicepresidente dell’Ordine degli avvocati di Bari, Serena Triggiani, ai 23 avvocati che hanno frequentato con merito il corso. In ordine alfabetico: Eliana Baldo (Taranto), Luigi Barbera (Trani), Vitantonio Barnabà (Santeramo in Colle), Filomena Buccolieri (Bari), Angelo Caggiano (Altamura), Marisa Cataldo (Bari), Valeria Marina Cellamare (Putignano), Francesco Chiarappa (Bari), Maria Contento (Bari), Anna Del Giudice (Bari), Annarita Dizonno (Bari), Luigi Fino (Bari), Pasquale Fallacara (Bitonto), Francesco Gentile (Altamura), Gloria Giammarelli (Bitonto), Roberto Labianca (Gravina), Domenico Andrea Lisi (Locorotondo), Francesco Mastronardi (Castellana Grotte),Vincenzo Panarelli (Andria), Angela Quatela (Bari), Ciro Claudio Sorbo (San Severo), Marcella Telesca (Bari), Laura Maria Pia Tota (Andria).