In Italia le cose vanno male e in maniera molto pericolosa

Politica & Diritti

E siccome queste opposizioni non sono per niente all altezza della situazione e queste televisioni preferiscono l’esistente, fingendo di combatterlo, io farei un appello alle Forze Armate e dell ordine, in forza di questo: esiste un limite oltre il quale la obbedienza ai patti e ai giuramenti, cessa di essere un dovere. – Naturalmente prima con discrezione e poi, se le cose non cambiano, passare alla forza. – A quando, quì comanda chi ha ragione; oppure fare la cosa giusta sempre, anche se è la più difficile?  Basta con questa destra e con questa sinistra, siamo patetici!  E se ci sono idee migliori della mia, evviva!  Perchè non tentare di salvare il paese, se c è chi sostiene sia ancora possibile.

 
IMPORTANTE – Credo di avere trovato il motivo per il quale, conviene, bisogna, essere di dx. E’ questo.  Se sei di dx, puoi fare e dire anche cose di sinistra, nessun dramma; se sei di sx, non puoi fare anche cose di dx.  Siete daccordo? E poi, quelli di dx, non hanno il dovere di condividere il reddito superfluo con quelli che hanno bisogno.
 
I prefetti del regno d’Italia: devono provvedere con sensibilità a tutte le miserie da soccorrere, a tutti i bisogni da soddisfare e ai diritti da realizzare; con la missione di andare verso il popolo umile e minuto, che lavora e che soffre. Anche questo è chiaro.–  Così, il reddito di cittadinanza di Mussolini nel 1926, subito dopo avere sostituito i parlamento con il popolo italiano (però fino al 1938, perchè poi è stato brutto e brutto assai). E’ tutto documentato a Youtube. Andate a verificare. Se ci sono difficoltà, a disposizione.
 
Siccome queste televisioni sono tutte uguali in pregi e difetti, io penso che se uscisse una che farebbe secondo la volontà degli ascoltatori (non la loro), che succede? E’ facile, guarderemmo tutti la nuova emittente. E poi cosa succede? Che questi chiudono o copiano… sicuramente copiano e si salverebbe anche questo paese, condannato a morte. Avete visto che non è difficile come crediamo. E’ così? O come. E basta con questa dx e con questa sx, siamo patetici siamo. Meglio fare la cosa giusta sempre, anche se è la più difficile. —  E non temete, non è tutta farina del mio sacco.

Michele Ricciardi