Danze e Suggestioni, l’emozione della musica al Poliba

Politica & Diritti

Il concerto. Dopo le recenti tournée in Spagna, Polonia e Grecia

Un viaggio nella musica di Mozart, Colobrano, Borne-Bizet e Prokofiev interpretati da Gabriella Bassi, pianoforte, e Angelo Ragno, flauto, ospiti della rassegna 2018-19, de “I concerti del Politecnico” 

BARI – Dopo due incontri seminariali dedicati alla musica (30 gennaio, 21 febbraio) il programma della stagione 2018-2019 de “I Concerti del Politecnico”, si rivolge al concerto, “Danze e Suggestioni”.

Un concerto che proporrà un viaggio nella musica di Mozart, Colobrano, Borne-Bizet e Prokofiev secondo l’interpretazione del duo: Gabriella Bassi e Angelo Ragno. I musicisti: Bassi al pianoforte, Ragno al flauto, reduci dalle recenti tournée in Spagna, Polonia, Grecia saranno gli ospiti e i protagonisti del concerto, “Danze e Suggestioni”, in programma, giovedì, 28 febbraio, ore 18.30, presso il Museo della Fotografia (campus universitario) con una performance prevista di novanta minuti.

Maria Gabriella Bassi e Angelo Ragno, concertisti e docenti presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari e “Nino Rota” di Monopoli, svolgono attività artistica in duo in tutta Europa e, in qualità di docenti Erasmus, sono impegnati a tenere corsi e concerti nelle Accademie universitarie europee. Essi, inoltre, vantano una intensa produzione discografica.

Maria Gabriella Bassi, solista e camerista, interprete di prime esecuzioni assolute legate al repertorio del compositore francese Jean Françaix inizia a suonare il pianoforte all’età di quattro anni.  Si diploma con il massimo dei voti e la lode nel 1991. Si perfeziona alla scuola “russa” di Konstantin Bogino. La sua carriera di concertista comincia con una serie di primi premi vinti in concorsi pianistici in Italia.

Appassionata del repertorio lisztiano tiene concerti, sia solista che con l’orchestra, in Italia, Francia, Germania , Messico. Dopo la laurea in Giurisprudenza, nel 1996, vince il concorso a cattedra per l’insegnamento del pianoforte, e dal 1998 è titolare della cattedra di Pianoforte Principale, attualmente presso il Conservatorio di Musica “N.Piccinni” di Bari. Dopo la vittoria nel 2001 al Concorso Pianistico Internazionale Jean Françaix di Parigi, si appassiona al lavoro del compositore francese, ne esegue il Concerto per pianoforte ed orchestra in prima italiana assoluta con l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari.

Angelo Ragno si è diplomato giovanissimo presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Successivamente è stato allievo di Peter Lukas Graf. Vincitore di concorsi nazionali è stato 1° flauto dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari con cui ha effettuato tournée in tutto il Mondo. Dal 1983 è titolare della cattedra di Flauto presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (Bari). Nel 2004 ha fondato l’Associazione Musicale “Società dei Concerti di Bari” della quale è Presidente effettuando tournée, con la propria orchestra, in Giappone, Cina, Russia, Turchia, Francia e Spagna. Svolge attività concertistica in Italia e all’estero, da solista e come componente delle diverse formazioni.

L’accesso al Museo della Fotografia per il concerto “Danze e Suggestioni” avrà inizio alle ore 18.00. L’ingresso e aperto a tutti.

L’iniziativa, “I Concerti del Politecnico”, è curata e organizzata dal Politecnico di Bari e da ARCOpu (Associazione Regionale dei Cori pugliesi).