E’ morto il marinaio del bacio a Times Square

Eventi & Spettacoli

Ci ha lasciati l’uomo del “bacio del marinaio”, la foto icona piu’ amata dagli americani. George Mendonsa, il veterano che ha sempre sostenuto di essere il marinaio immortalato da Life mentre bacia un’infermiera, a Times Square, nel giorno dell’annuncio della fine della Seconda Guerra mondiale, aveva 95 anni. Oggi ne avrebbe compiuti 96.

Da tempo Mendonsa, un ex pescatore, viveva in una residenza assistita a Middletown, Rhode Island, dopo essere stato colpito da infarto. E’ morto nell’ospizio in seguito ad una caduta. E’ celebre per la foto scattata il 14 agosto del 1945 da Alfred Eisenstaedt e pubblicata sulla rivista Life. Mendonsa sarebbe il marinaio che aveva baciato un’infermiera mai vista prima, Greta Zimmer, assistente di un dentista di Manhattan.

La ragazza aveva lasciato di corsa lo studio insieme ai clienti, subito dopo la diffusione alla radio dell’annuncio della resa del Giappone e la fine della guerra. Scesa per strada, aveva visto sfilare decine di soldati e marinai con una enorme bandiera americana, all’altezza di Times Square, e si era avviata per unirsi ai festeggiamenti. Li’ era stata fermata da un marinaio, che l’aveva stretta e baciata in quello che divenne una delle immagini piu’ famose del secolo.

Negli anni molti hanno rivendicato di essere il marinaio della foto. Un veterano del Texas tento’ di dimostrarlo, senza successo, durante un processo a Houston nel 2007. Mendonsa e’ stato l’unico a ricordare l’esatto momento del bacio e a indicare la cicatrice sulla fronte del marinaio, identica alla sua. Sull’identita’ dell’infermiera non ci sono mai stati dubbi: era proprio Greta Zimmer. La donna e’ morta nel 2016. Aveva 92 anni.