Taranto candidata per i giochi del mediterraneo 2025

Ambiente & Turismo

Il Ministro per il Sud Lezzi comunica la candidatura della Citta’ di Taranto per i giochi del Mediterraneo 2025

di Monica Montanaro         

Il sottosegretario Giorgetti annuncia il parere favorevole del governo alla candidatura di Taranto per l’evento di caratura nazionale dei Giochi del Mediterraneo nell’anno 2025                      

Nella giornata odierna si è tenuto a Palazzo Chigi l’incontro tra il ministro per il sud Barbara Lezzi e il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, al quale hanno partecipato anche il direttore generale di Asset Ennio Sannicandro e i deputati del Movimento 5S Giovanni Vianello e Paolo Lattanzio, il tema al centro della disquisizione congiunta la candidatura della città di Taranto per l’edizione 2025 dei Giochi del Mediterraneo.

Al termine della riunione l’esito raggiunto dal confronto politico è stato annunciato pubblicamente dallo stesso ministro Lezzi la quale ha ribadito che la decisione odierna assunta in sede istituzionale rappresenta un’importante occasione per Taranto di risorgere e di rilanciarsi su più fronti, il ministro ha comunicato altresì che il governo tramite la figura del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti si è espresso con parere favorevole alla partecipazione del capoluogo tarantino all’appuntamento dei Giochi del Mediterraneo per il 2025.

Il ministro si  è soffermato e ha sottolineato la grande opportunità che rappresenta l’appuntamento dei Giochi del Mediterraneo per la città tarantina perché può sfruttare tale evento mediatico di grande risonanza per apportare al suo tessuto interno operazioni correttive e di sviluppo del territorio.

In tale occasione mondana Taranto può diventare vetrina a livello nazionale ed europeo per mostrare al grande pubblico l’enorme patrimonio culturale, artistico, patrimoniale, turistico della città che risale ad un passato storico glorioso.

Il sindaco Melucci manifesta la sua piena soddisfazione per la decisone assunta in sede di governo e dichiara che la candidatura per la XX edizione dei Giochi del Mediterraneo rappresenta l’opportunità strategica per il rilancio del capoluogo jonico  e l’attestazione che l’Amministrazione comunale riesce ad imporsi ai livelli alti istituzionali, all’incontro si è discusso difatti in merito all’evoluzione del Piano Strategico di Taranto per il ricollocamento e la riqualificazione della città dei due mari.