La senatrice Bruna Piarulli (M5s) nella commissione per la semplificazione

Politica & Diritti

Il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati ha proceduto nei giorni scorsi alla nomina dei componenti della Commissione parlamentare per la semplificazione.

Tra i 20 senatori che ne faranno parte è stata scelta la senatrice Angela Bruna Piarulli (M5S), eletta nel Collegio 2  della Puglia.

La senatrice Piarulli, già membro della 2^ Commissione permanente della Giustizia si è detta onorata “di essere stata designata dal Presidente Casellati quale componente della commissione sulla semplificazione. Spero che la mia partecipazione possa fornire un contributo a tale attività parlamentare. 4000 leggi inutili e procedimenti amministrativi farraginosi sono la dimostrazione tangibile della necessità di rendere meno complicata la vita dei cittadini. Molto spesso appare così difficile applicare una norma considerate le molteplici interpretazioni, tanto che diventa, paradossalmente più facile violarla o eluderla. La Commissione sulla semplificazione ha questo importante compito, di rendere le norme accessibili e comprensibili a tutti, pur non perdendo la loro efficacia e valenza, nella vita di relazione, sia nei contesti socio-economici che nei rapporti con le istituzioni”.

La senatrice Piarulli è dirigente del Ministero della Giustizia, quale direttore degli istituti penitenziari.