“Forme FreeStyle ParaTaekwondo”

Sport

Campionati Interregionali Puglia Taekwondo al Palazzetto dello Sport “Papa Giovanni” di Massafra

Un nuovo importante evento sportivo al Palazzetto dello Sport Papa Giovanni Paolo II di Massafra. Si tratta dei Campionati Interregionali Puglia Taekwondo“Forme FreeStyle ParaTaekwondo”.  Si svolgeranno nei giorni 24 e 25 novembre organizzati dal Centro Sportivo “Taekwondo Massafra” del M. Tommaso Petrelli (cintura nera 7 dan) e di tutto il movimento della palestra. A memoria storica possiamo dire che questo è uno dei tanti eventi portati a Massafra dal maestro Petrelli, grazie alla collaborazione di tutti e alla credibilità, maturata negli anni, basata sulla serietà professionale e capacità organizzative. Nel corso dell’assemblea ordinaria FITA, gli venne anche assegnato l’Attestato di Benemerenza per aver organizzato egregiamente nel 2007 il Campionato Italiano di Combattimento Cadetti, portando, tra l’altro, a Massafra il “Gota” dei dirigenti della Federazione Italiana con a capo l’allora segretario generale, oggi presidente, dott. Angelo Cito, e gli altri membri del consiglio nazionale. Evento importantissimo che portò Massafra alla ribalta su tutto il territorio nazionale. Ma già prima di questo evento il centro sportivo massafrese aveva organizzato diversi campionati interregionali di combattimento (già dal 1995) e diversi altri campionati di forme negli anni successivi, specialmente nei primi anni 2000. Questi non sono stati i soli eventi organizzati  a Massafra per promuovere il taekwondo. Basti dire che il centro sportivo massafrese è riuscito a portare per la prima volta nella città di Massafra il grandissimo M. Park Young Ghil, precursore del Taekwondo in Italia e non solo. La palestra massafrese ha avuto anche il grande piacere di ospitare  diversi  altri grandi campioni. Tra questi Veronica Calabrese, una delle atlete più quotate nel panorama agonistico, medaglia d’oro ai Mondiali juniores 2004; medaglia di bronzo ai Campionati europei seniores 2006; medaglia d’argento ai Campionati mondiali di Copenaghen 2009; medaglia di bronzo ai Campionati europei seniores 2010 di San Pietroburgo.

Da  ricordare  anche Mauro Sarmiento, medaglia di bronzo ai Campionati europei 2008  che ha vinto la prima medaglia olimpica per l’Italia, precisamente una medaglia d’argento alla XXIX Olimpiade di Pechino 2008 e una medaglia di bronzo ai XXX Olimpiade di Londra 2012 dopo aver partecipato nel 2011al torneo di qualificazione mondiale di Baku in Azerbaigian.

La palestra massafrese ha anche accolto ed applaudito il campione di taekwondo Carlo Molfetta che ha conquistato  medaglie d’oro a Londra 2012, ai Campionati Europei 2010, ai Campionati Mondiali Militari 2010,  alla Coppa del Mondo 2002 e ai Campiona Mondiali Juniores 2000; medaglie d’argento ai Campionati Mondiali 2009, ai Campionati Mondiali Militari 2008, ai Campionati Europei 2004 e ai Campionati Mondiali 2001; medaglie di bronzo ai Campionati Europei 2012, ai Campionati Mondiali 2011 e ai Campionati Europei 2005.

Tornando ai Campionati Interregionali Puglia Taekwondo  “Forme FreeStyle ParaTaekwondo”, il M° Tommaso Petrelli ci ha detto che per tutto questo non si finirà mai di ringraziare quanti lo hanno permesso e quanti hanno creduto nel lavoro dell’intero movimento massafrese, dalla federazione in primis alle varie amministrazioni e amici d’allora e di sempre.

Campionati Interregionali Puglia che sono i secondi della nuova gestione del Comitato Regionale Puglia OMIT, condotto già da un mandato e più dal sempre onnipresente e instancabile presidente arch. Martino Montanaro, al quale il centro sportivo massafrese “Taekwondo Massafra rivolge i più sinceri ringraziamenti per aver creduto nelle sue capacità assegnandogli la sede per una fattiva e materiale organizzazione e cooperazione, sicuro che questo nuovo campionato, come i precedenti, porterà enorme successo al taekwondo in generale, al territorio e naturalmente a tutti gli atleti e accompagnatori, ai quali auguriamo di poter portare via da Massafra tante  soddisfazioni per uno stupendo ricordo.