“Donne che costruiscono il futuro”

Cultura & Società

Soroptimist International – Club Milano Fondatore 90° di fondazione 

Il Soroptimist International (S.I.) è un’organizzazione internazionale di donne impegnate nelle professioni e negli affari, che lavorano, tramite progetti di servizio, per la promozione dei Diritti Umani e per il miglioramento della Condizione della donna. Nato negli Stati Uniti nel 1921, è oggi diffuso in 125 paesi con oltre 3.000 Club (più di 150 in Italia) e quasi 90.000 socie (www.soroptimist.it, www.soroptimisteurope.org, www.soroptimistinternational.org ).

Il S.I. Club “Milano Fondatore”, nato nel 1928, primo club italiano e quarto in Europa, celebrerà, nei giorni 19-21 ottobre 2018, i 90 anni della sua fondazione.

L’evento mette Milano e l’Italia in una posizione di avanguardia culturale, poiché la società milanese, già nell’epoca fra le due guerre, aveva compreso i valori di una associazione promotrice di un legame europeo ed internazionale. Attraverso Milano, l’Italia si trovò ad essere fra le primissime nazioni europee e americane a collegarsi, in modo solidale, in una rete internazionale.

All’evento parteciperanno oltre 200 soroptimiste provenienti da tutto il mondo.

Nel corso della celebrazione sarà organizzato, il 20 ottobre 2018 nell’Auditorium Testori della nuova sede di Regione Lombardia, il convegno Donne che costruiscono il futuro” (All.) moderato dalla nostra socia, Adriana Bazzi.

In linea con i principi etici e con le finalità del Soroptimist, si è pensato di legare al 90esimo, l’assegnazione di premi di studio a ragazzi divenuti orfani a causa di femminicidio. Sono orfani speciali perché vittime anche della società che non li ha saputi tutelare e di un’attenzione mediatica spesso morbosa. L’educazione e l’istruzione potrebbero in parte aiutare a superare il trauma legato alla perdita violenta della mamma. Questo è lo scopo del nostro service. I premi, in numero di 3, saranno consegnati durante il convegno. Questo progetto è anche in linea con le iniziative che l’Unione Italiana del Soroptimist sta conducendo da anni accanto alle Istituzioni a difesa dei diritti dei più fragili. Sempre seguendo l’impegno sociale del Club, si è scelto di far confezionare dalla Sartoria San Vittore la “shopper” che sarà offerta alle partecipanti, e di affidare il catering per la colazione di lavoro alla ABC Catering della Casa di Reclusione di Milano Bollate, cooperativa sociale di cuochi professionisti esperti.

Durante il Convegno sarà presentato il libro “Soroptimiste. Colte, Impegnate, Generose. Donne nella Milano del ‘900”, che raccoglie i profili delle socie del club Milano Fondatore che hanno lasciato un segno importante nella Storia del Soroptimist, di Milano e anche di Italia. Tra queste: Ada Negri, Anita Terribili, Carla Strauss, Alessandra Viotti, Lilly Keller, Emilia Kuster, Iole Veneziani, Franca Nuti, Camilla Cederna, Anna Bolchini Bonomi, Ida Borletti, Fernanda Pivano.

Il libro si collega idealmente al tema del viaggio organizzato dal Club di Milano a Oakland, effettuato nello scorso settembre: “Ritornare alle origini per ripensare al futuro”. A Oakland, dove è nato il Soroptimist nel 1921, abbiamo incontrato le Sorores americane dando così seguito al Friendship Link firmato tra i 2 Club fondatori nel 2016.

Il programma prevede anche, venerdì 19, un cocktail di benvenuto all’UniCredit Tower e il Balletto al Teatro alla Scala con Roberto Bolle, una Cena di gala sabato 20. Che sarà preceduta da un concerto pianistico, eseguito dalla socia Anna Gellan, con brani delle compositrici Fanny Mendelssohn-Hensel, Maria Teresa Agnesi e Clara Schumann e di Giulia Recli, quest’ultima fra le socie fondatrici del nostro club, e infine domenica 21, la visita alle Guglie e al Duomo.