Lupiae Guitar Arts Festival

Cultura & Società

 LECCE – Un cartellone d’eccezione quello del  Lupiae Guitar Arts Festival quest’anno,  manifestazione internazionale di chitarra e delle arti, giunto alla sua ottava  edizione in programma a Lecce e  Arnesano dal 21 ottobre al 16 dicembre 2018.

L’evento, organizzato  dall’Accademia Lupiae di Lecce, con Patrocinio della Regione, Provincia e Comune di Lecce , Comune di Arnesano, Conservatorio Tito Schipa di Lecce,  si propone di proporre un festival di ampio respiro dedicato alla chitarra in tutte le sue forme e le sue anime e alle arti tutte, come spiega la maestra Gabriella Lubello, Presidente della stessa Accademia Lupiae e direttore artistico delLupiae Guitar Arts Festival: “Dire che la musica è un linguaggio universale è decisamente un luogo comune. Più raro invece è spiegarsi e spiegare al pubblico perché e come la musica sia e possa essere veramente un veicolo di comunicazione per tutti.  Il Lupiae Guitar Arts Festival si propone, quindi, di favorire una cultura dell’ascolto (i concerti sono tutti offerti gratuitamente alla comunità) , creando un contatto diretto tra pubblico e musicisti, un contatto immediato, che passa dal cuore”, sensibilizzando altresi’ le nuove generazioni all’ascolto della musica di alto livello.

LUPIAE GUITAR ARTS FESTIVAL apre i suoi battenti domenica 21 ottobre alle ore 19, presso il teatro Paisiello di Lecce, con un bellissimo concerto, musiche di Vito Nicola Paradiso , direttore e compositore . TRAVEL IN AMERICA il titolo del concerto , un viaggio nelle musiche del continente Americano . Due solisti , Riccardo Calogiuri e Gabriella Lubello e un’orchestra di trenta chitarristi salentini , formata da professionisti già affermati e valenti allievi. Il secondo appuntamento, il 4 novembre presso Palazzo Turrisi ore 18:30 ,  vedrà’ in scena  un duo,  mandolino e chitarra a cura di Michele Libraro e Luciano Damiani con musiche che spaziano dalla Czardas di Monti, alla tarantella napoletana a Lucio Dalla. Terzo appuntamento , 18 novembre ore 18:30 presso il salone del Dajs , si potrà assistere al recital per chitarra sola di Riccardo Calogiuri, chitarrista affermato nel panorama della chitarra classica,  con brani del repertorio importante chitarristico,  quarto appuntamento il 23 novembre alle ore 17:30 presso la sala conferenze di Palazzo Adorno si potrà assistere  alla conferenza “ la chitarra classica nell’800” tenuta da Antonio Scarinzi , docente presso il Coservatorio Tito Schipa di Lecce ,quinto appuntamento il 2 dicembre  presso il salone del Dajs alle ore:18.30 il recital per chitarra sola di Enea Leone (Milanese ),  punta di spicco nel campo della chitarra classica, un repertorio da Sor a Morricone in un bellissimo viaggio alla scoperta della chitarra.

Sesto appuntamento la masterclass internazionale  di chitarra classica con Lucio Matarazzo (Napoletano), colonna portante dei maestri Italiani, docente al conservatorio di Avellino (per la prima volta in Puglia), vedrà gli studenti impegnati nelle intere giornate dell’8 e 9 dicembre sempre presso il salone del Dajs, settimo ed ultimo appuntamento il 16 dicembre  presso il Palazzo Marchesale di Arnesano alle ore 18:30 con il recital per chitarra sola di Davide Picci, un giovane chitarrista emergente, che in barba alla sua giovane età ha già raggiunto traguardi importanti . Si ricorda che tutti gli eventi son gratuiti e che per informazioni ci si può rivolgere al numero di cellulare 3495028396 o alla mail lubellog@gmail.com.