La Puglia sbarca a Didacta

Scienza & Tecnologia

La Puglia sbarca a Didacta, il più importante evento dedicato al mondo della scuola

L’Assessorato all’Istruzione sarà  presente con tre progetti

La Regione Puglia partecipa a Didacta Italia, il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola, in programma a Firenze dal 18 al 20 ottobre 2018. Per tre giorni il capoluogo toscano si trasformerà nella capitale europea della scuola con seminari, convegni, attività e laboratori. Fiera Didacta, da oltre 50 anni in Germania, sbarca per il secondo anno a Firenze con l’obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell’istruzione tra gli enti, le associazioni e gli imprenditori, per creare un luogo di incontro tra le scuole e le aziende del settore.

L’Assessorato all’Istruzione e al Diritto allo Studio della Regione Puglia, guidato dall’assessore Sebastiano Leo, sarà presente con un corner informativo e presenterà tre progetti sostenuti dalla Regione nel mondo scuola: Stregati dalla musica, La Festa della Scienza e StartNet – Network Transizione Scuola Lavoro.

La Festa della Scienza è un prestigioso evento scientifico-culturale giunto alla sua decima edizione, dedicato alle giovani generazioni e a tutti i cittadini, organizzato da Comune di Andrano e Istituto Pasteur Italia, in collaborazione con Università del Salento. Nata con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura scientifica, rappresenta un’occasione di incontro tra studenti, eminenti scienziati e comunità civile, mettendo in primo piano l’informazione scientifica aggiornata sulle problematiche bio-mediche e tecnologiche e il suo modo di comunicare.

Partecipazione, innovazione tecnologica e inclusione sociale è alla base, invece, del progetto Stregati dalla Musica, a cura dell’Associazione Orpheo. Attraverso un metodo didattico musicale che consente agli studenti un accesso consapevole al teatro, si offrono ai ragazzi nozioni di base e strumenti di studio perché possano partecipare in modo attivo e interattivo, come pubblico, ad uno spettacolo lirico finale.

StartNet, infine, è una rete che unisce attori della scuola, del mondo del lavoro e del Terzo settore, del pubblico e del privato, con l’obiettivo di consentire ai giovani un maggiore e migliore accesso al lavoro in Puglia e di confrontarsi con altre realtà europee di transizione scuola-lavoro, anche grazie alla sua piattaforma europea a Bruxelles. Il progetto è coordinato e finanziato dal Goethe-Institut e dalla Fondazione Mercator.