Pullman tedesco ad Assisi contro il pilone: morta una donna

Ambiente & Turismo

Pullman tedesco diretto ad Assisi con una comitiva di giovani studenti in pellegrinaggio contro il pilone: morta una donna. La vittima, insieme a due preti, accompagnava il gruppo di giovani studenti ad Assisi. Due persone, tra cui l’autista, sono ferite gravemente

Un viaggio finito in tragedia Il tremendo schianto contro il pilone della segnaletica che precede la galleria del dosso di Taverne all’altezza di Sigirino, in Svizzera,che questa mattina poco prima delle 8.00, ha coinvolto un pullman tedesco partito da Colonia in direzione di Assisi, ha causato una vittima. Uno dei tre passeggeri che versavano in gravissime condizioni è infatti morto. Si tratta di una donna di 26 anni che, insieme a due preti, accompagnava il gruppo di studenti. A bordo del pullman vi erano 25 persone, tra cui giovani tra i 16 e i 23 anni studenti di un liceo cattolico-, due preti, la donna deceduta e due autisti. Il bilancio del terribile incidente è al momento di tredici passeggeri rimasti feriti. Due di loro gravemente, un passeggero e l’autista, altri in maniera un po’ meno seria. Undici persone, invece, sono uscite miracolosamente indenni dallo schianto. La comitiva era partita attorno alle 22 dalla Germania verso Assisi per un pellegrinaggio. Il gruppo avrebbe trascorso diversi giorni in Italia, Ci vorrà invece tempo per determinare le cause che hanno portato a questa tragedia. Il pullman tedesco, infatti, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è schiantato «a velocità sostenuta» contro il pilone della segnaletica. Toccherà ora all’inchiesta far luce sui motivi.