Saperne di piu’

Cultura & Società

Dato che dei Com.It.Es. (Comitati degli Italiani all’Estero) non si scrive molto, almeno in Patria, qualche informazione spicciola abbiamo pensato bene di fornirla noi. Anche perché c’è stato chiesto.

In linea di massima, i Com.It.Es. collaborano con le nostre Autorità consolari italiane per la “tutela” dei diritti degli italiani residenti nelle Circoscrizioni consolari di pertinenza. I Membri dei Comitati variano da 12 a 18. Il loro numero dipende dai Connazionali residenti nella circoscrizione di pertinenza. Nel caso di meno di tremila Connazionali residenti, la nomina è realizzata direttamente dall’Autorità consolare.  Nel mondo ci sono, attualmente, 106 Com.It.Es. di cui 5 di nomina consolare. La concentrazione maggiore si trova in Europa con 47 Com.It.Es. In sintesi, i Com.It.Es. sono istituzioni di rappresentanza degli italiani all’estero nelle relazioni con le nostre strutture consolari e, di conseguenza, col Bel Paese.

Questo nella teoria. In pratica, non sempre i “meccanismi” di rappresentanza funzionano come dovrebbero. Per il passato, avevamo anche proposto degli aggiornamenti funzionali. Ora, con questo Governo di Centro/Destra, preferiamo lasciare ai diretti interessati ogni iniziativa in merito. Dato che, per nostra sensazione, degli italiani all’estero sembra non volersi interessare politicamente nessuno.

Giorgio Brignola- Coordinatore O.E.I.M.