L’Assessore Leo a sostegno dell’intesa tra ITS Cuccovillo e Datalogic

Politica & Diritti

Siglato protocollo tra l’Istituto meccatronico pugliese e la multinazionale bolognese

BARI – “L’ITS Cuccovillo con i suoi percorsi didattici si propone non solo come scuola di Alta Formazione professionalizzante dopo il diploma di scuola superiore, ma rappresenta l’effettivo punto di contatto tra apprendimento e mercato del lavoro, potendo contare su un partenariato d’impresa che comprende sia i colossi del mercato globale come Bosch o Getrag, che le eccellenze “made in Puglia”, ma con vocazione internazionale come Masmec o Mermec. Questo accordo con Datalogic rappresenta una straordinaria opportunità per gli studenti pugliesi che potranno imparare direttamente sul campo, misurandosi con una multinazionale leader mondiale nei sistemi elettronici di controllo, misurazione e sicurezza. La Regione Puglia continua il suo percorso a sostegno degli ITS, la migliore offerta formativa post diploma, non universitaria, attualmente più vicina al mondo del lavoro”. Con queste parole l’assessore regionale all’Istruzione e Formazione, Sebastiano Leo, ha commentato la firma dell’accordo di programma tra l’Its meccatronico “A. Cuccovillo” di Bari e il gruppo bolognese Datalogic, che occupa circa 3000 addetti nelle 30 sedi distribuite in tutto il mondo. Il protocollo, sottoscritto questa mattina dalla Presidente Lucia Scattarelli e dal Dott. Andrea Franco, alla presenza del Consigliere Delegato della Città Metropolitana di Bari, Vito Lacoppola, e del Vice Presidente Vicario di Confindustria Bari-Bat, Laura Ruggiero, prevede l’avvio di un percorso di formazione innovativo anche a livello nazionale, per circa trenta neodiplomati pugliesi che hanno aderito al bando del “Cuccovillo”.

“E’ un piacere collaborare con un’azienda così grande, che ha creduto in noi – ha spiegato Lucia Scattarelli, presidente dell’ITS “A.Cuccovillo” – Ai nostri ragazzi offriamo un’opportunità straordinaria: potranno formarsi direttamente in una delle aziende italiane più dinamiche e innovative, leader mondiale nei sistemi elettronici di controllo, misurazione e sicurezza. Sia a Bari, utilizzando laboratori modernissimi, sia a Bologna, dove sono previsti sei mesi di stage gratuiti. Inoltre, i più meritevoli completeranno la loro formazione a Pasadena in California”.

Particolarmente soddisfatto Andrea Franco, Senior Vice President e Chief Human Resources Officer di Datalogic: “Datalogic sta potenziando la sua struttura di ricerca e sviluppo in Italia e all’estero, quindi abbiamo scelto questa collaborazione con l’ITS Cuccovillo per creare nuove professionalità ad alta specializzazione da impiegare successivamente in tutte le nostre sedi, in Italia e all’estero”.

Nell’ambito del progetto, Datalogic è anche impegnata a contribuire alla dotazione tecnica dell’ITS “Cuccovillo” con la realizzazione di un Laboratorio che sarà integrato all’interno della Palestra dell’Innovazione. In particolare questo Accordo avrà una ricaduta nel percorso verso il “Centro per il trasferimento tecnologico” che l’ITS “Cuccovillo” ha avviato.

Sarà possibile iscriversi al Bando fino al 18 ottobre: tutti gli interessati sono invitati a visitare il sito http://www.itsmeccatronicapuglia.it