SuperLega Credem: tutti ai nastri di partenza, la BCC vola a Vibo

Sport

di Antonio Valenza

La Super Coppa Italiana viene strappata a Trento solo al tie break da un Modena non sempre al massimo del suo potenziale, anche se quest’anno Trento ha iniziato a inviare segnali di cambiamento rispetto alla passata stagione mettendo in difficoltà gli avversari, durante la fase delle semifinali va ricordato che la Diatec Trentino ha battuto la Sir Perugia nonostante Leon.

Chiusa la parentesi della coppa Italia, tra meno di una settimana tutte le squadre iscritte al massimo campionato di pallavolo maschile scenderanno in campo per disputare la prima giornata di campionato, da sabato 13 ottobre si fa sul serio, ogni errore può essere fatale.

La classifica per questa stagione sarà importante, sono state reintrodotte le retrocessioni, quindi la parte basse della classifica sarà un magma da cui stare lontani e al riparo, in caso contrario bisognerà lottare per non lasciarsi impietrire ed essere condannati alla retrocessione.

La prima giornata non vede scontrarsi le big four del campionato, la neo promossa Siena purtroppo non avrà vita facile, dovrà affrontare Trento, e stando al livello tecnico mostrato nella finale della Super Coppa sarà difficile portare a casa una vittoria o semplicemente strappare anche solo un set.

La squadra castellanese allenata da Tofoli, anche per questa stagione disputerà le proprie gare in trasferta, il PalaFlorio sarà la casa della BCC, la struttura che ha ospitato il girone C dei mondiali di pallavolo maschile è una bella realtà, una capienza massima di 5.000 persone, ma irraggiungibile con i mezzi pubblici. Per far fronte a questo handicap la società gialloblù predisporrà dei pullman per consentire ai tifosi e seguaci della BCC di seguire e supportare la squadra durante i match casalinghi.

Il c.t. Tofoli ha più volte espresso la necessità di allenarsi almeno una volta alla settimana presso il PalaFlorio per ambientare i giocatori a superfici di campo nettamente più estese rispetto a quelle del PalaGrotte. Si auspica che tale richiesta venga ascoltata da chi gestisce il PalaFlorio visto che lo stesso viene utilizzato spesso per eventi di qualsiasi natura.

La BCC si presenta alla prima giornata di campionato con una rosa che nelle ultime settimane ha dato risultati positivi e sorprendenti, da ultimo l’amichevole contro Gioia del Colle conclusasi con un secco 3-0 in favore dei gialloblù.

Il c.t. Tofoli trova in Buiatti e Mirzajanpour l’asse vincente, all’esordio della prima gara in trasferta contro Vibo ecco le dichiarazioni rilasciate dal c.t.: “Abbiamo fatto un buon ultimo testo contro un buon avversario.” – afferma il tecnico castellanese al termine della amichevole con Gioia del Colle –  “Per me era importante fare giocare la squadra far crescere l’agonismo e mettere ritmo nelle gambe. C’è sicuramente qualcosa ancora da migliorare , dobbiamo recuperare un paio di acciaccati (Kruzhkov e Zingel ndr) e limare qualche aspetto del nostro gioco ma siamo sulla strada giusta. Iniziamo subito il campionato contro una squadra forte che ha delle buone individualità ma noi ci siamo. L’affiatamento fra palleggiatore ed attaccanti migliora di giorno in giorno; Vibo è una squadra dura e per batterla dobbiamo giocare al meglio possibile.”

La seconda giornata vede la BCC impegnata contro Modena, i biglietti per il match che si terrà domenica 22 ottobre alle ore 18:00, sono già online e acquistabili sulla piattaforma diyticket.

Non resta che attendere il fischio d’inizio della prima gara della SuperLega Credem fissato sabato 13 ottobre alle ore 18:00.

ph Ufficio Stampa BCC