Economia dell’immigrazione

Cultura & Società

Vignali (dgit) alla presentazione del rapporto della fondazione moressa

ROMA – Mercoledì prossimo, 10 ottobre, dalle 10.30 alle 13, presso la Sala Polifunzioale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Direttore generale per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie del MAECI, Luigi Maria Vignali, parteciperà alla presentazione del rapporto della Fondazione Moressa “Prospettive di integrazione in un’Italia che invecchia”, sull’economia dell’immigrazione nel 2018.
Saranno presenti per l’occasione Federico Soda, direttore OIM Mediterraneo; Massimiliano Valerii, DG Censis; Cesare Fumagalli, segretario generale Confartigianato; Tatiana Esposito, DG Immigrazione per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Mentre a livello mondiale la popolazione continua ad aumentare, l’Europa e l’Italia sono alle prese con un preoccupante invecchiamento demografico. Basti pensare che nel nostro Paese il saldo tra nati e morti è negativo quasi ininterrottamente dal 1993, e che senza migrazioni andremmo incontro ad un calo della popolazione del 17% da qui al 2050. In questo quadro, quali sono le prospettive per il nostro Paese? Quale il ruolo economico e sociale della componente immigrata?
Di questo e di altro si parlerà nel corso della presentazione, cercando di rispondere a tutte le domande.