Art.1-Mdp/Leu si in giunta in Puglia

Politica & Diritti

 Art.1-mdp/leu: dal coordinamento regionale il sì all’ingresso in giunta regionale con Cosimo Borraccino

Si è svolta questa mattina a Bari, presso l’Hotel Excelsior, la riunione del coordinamento regionale di Art.1-Mdp/Leu, presieduta dal coordinatore regionale Ernesto Abaterusso. Gravi problemi familiari hanno impedito al coordinatore nazione, Roberto Speranza, di prendere parte ai lavori.

Durante la riunione si è ampiamente discusso dell’attuale situazione politica nazionale e regionale e dell’ipotesi di ingresso in Giunta.

Si sono, inoltre, rimarcati i temi che secondo Art.1-Mdp/Leu devono essere riportati al centro dell’agenda politica da qui a fine legislatura: la rivisitazione del piano di riordino ospedaliero con l’assunzione, una volta usciti dal piano di rientro, di 3mila unità, tra personale medico e paramedico, per far funzionare meglio la sanità pugliese. Un intervento forte in materia di sviluppo economico con interventi per la riqualificazione e l’infrastrutturazione delle aree industriali; l’avvio dei progetti previsti nel Patto per la Puglia, condizione indispensabile per il rilancio delle imprese e garantire lavoro a tanti giovani; l’apertura di un tavolo nazionale per l’aumento dei benefici in favore delle aziende che ricadono nei territori Zes; valorizzazione della legge sui programmi d’area integrati, finanziamento urgente dei territori compresi nelle Aree Interne e l’indirizzo dei bandi finanziati dai fondi europei verso obiettivi strategici con il pieno coinvolgimento dei sindaci dei Comuni pugliesi. Un piano straordinario contro la Xylella che preveda forti interventi economici a sostegno della ricerca e per garantire il ristoro per i danni subito dal batterio della Xylella non solo alle aziende agricole, ma anche ai piccoli proprietari e contributi per favorire l’impianto di nuove aziende agricole. La modifica della legge elettorale pugliese con l’introduzione della doppia preferenza di genere. La stabilizzazione dei precari.

Il coordinamento regionale ha, inoltre, posto l’accento sulla necessità di lavorare per una maggiore condivisione nell’esecuzione del programma e per la ricostruzione dell’ambito del centrosinistra, anche allargato ove ve ne siano le condizioni, che rilanci la coalizione in vista delle elezioni del 2020.

Al verificarsi di queste condizioni, sulle quali il Presidente Emiliano ha dato massima disponibilità, Art.1-Mdp/Leu sarà disponibile ad assumere una responsabilità di Governo con l’indicazione del nome di Cosimo Borraccino con il quale si sta già lavorando per la costituzione del gruppo Liberi e Uguali in seno al Consiglio regionale.