L’ agricoltore Domenico Laterza compie 100 anni

Cultura & Società

GRAVINA IN PUGLIA – L’ agricoltore Domenico Laterza, nato il 23 settembre 1918,compie 100 anni,  domenica 23 settembre 2018, coincide con il centenario delle stimmate di San Pio,   impegnato ad organizzare i festeggiamenti con la Santa Messa, che sarà celebrata nella Chiesa S: Matteo – Mater Ecclesias, dal Parroco don Pasquale Settembre, con la partecipazione della sua famiglia, figli, generi, numerosi nipoti, amici, fra cui i soci dell’ associazione 3P ( Partecipare, produrre e progredire) presieduta da Franco Nacucchi e alcuni amici dell’ associazione culturale San Sebastiano, in cui Mincuccio Laterza, tutti i giorni frequenta, dopo aver gustato la sua colazione con prodotti tradizionali, rientra dall’incontro con gli amici e si prepara il pranzo con prodotti agroalimentari del territorio, verdura prioritariamente, ortaggi con particolare attenzione al consumo dell’aglio , cipolla e pomodorini, a pranzo e a cena;

La sua esperienza di agricoltore, impegnato anche nella vita associativa, è stato  componente il consiglio direttivo della Coldiretti di Gravina, della Cooperativa cerealicola Coldiretti, lo ricorda con molto entusiasmo, parlando cordialmente con Franco Nacucchi  ex Direttore dell’ IRIPA Coldirertti e Presidente Associazione culturale 3P ( Partecipare, produrre e progredire) facendo rilevare la differenza di vita di una volta , all’attuale sistema di vita sindacale e imprenditoriale, assiduo frequentatore della vita sindacale, partecipava attivamente agli incontri e assemblee varie di categorie, alcune volte anche in coincidenza di alcune ricorrenze, un anno in occasione del suo compleanno, il 23 settembre si rese disponibile a partecipare attivamente all’assemblea della coldiretti, dicendo che è importante valorizzare i produttori agricoli e i prodotti del territorio, per il progresso della comunità.

Piace incontrare amici e discutere  del suo lavoro come  agricoltore, produttore di cereali, quando si coltivava il grano e si provvedeva alla trasformazione del proprio grano presso i vari mulini che stavano a Gravina, la soddisfazione di vedere il proprio prodotto, trasformato in sua presenza , in farina e semola, da poter utilizzare per preparare la pasta fatta in casa, orecchiette, pasta al forno ecc..

Nonno Mincuccio Laterza, fino ad un anno fa seguiva attentamente anche la squadra locale FBC Gravina e la Fiera San Giorgio di Gravina , evidenziando sempre la differenza del rispetto delle tradizioni alle innovazioni.

Ai festeggiamenti, previsto anche la partecipazione di rappresentanti istituzionali.

Auguri al caro agricoltore Mincuccio  Laterza, ai suoi familairi, ai suoi figli, generi, numerosi nipoti, da parte dell’ associazione culturale 3p presieduta da Franco Nacucchi , da tanti amici dell’ associazione culturale S: Sebastiano e da amici suoi, confinanti del quartiere Giulianello di Gravina in Puglia, dove la mattina verso le ore 9 Mincuccio rivolge il suo saluto dal balcone della sua abitazione al primo piano, ai suoi confinanti, ai dirimpettai e conoscenti , che ricambiano il sincero rispetto .

Franco Nacucchi