Sapor di storia

Ambiente & Turismo

 TARANTO – Torna “Sapor di storia”, l’appuntamento organizzato dall’associazione “Ei.Em.Eventi” che tra gusto, musica e racconti fa scoprire – e riscoprire – gli angoli più suggestivi della nostra città.

Venerdì, 21 settembre, la serata sarà ospitata dal Castello Aragonese per l’ultima iniziativa di questa stagione. E sarà un appuntamento da non perdere anche per il fine benefico che lo anima: il ricavato, infatti, sarà devoluto alla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Ai presenti, inoltre, saranno distribuite tessere che daranno diritto a mammografie e visite urologiche gratuite.

La cena sarà realizzata da quattro chef, Agostino Bartoli, Valentina De Palma, Tommado Schiena e Marco Marinelli: otto mani, dunque, per soddisfare i palati più esigenti con la musica di Pako Baldassarre e Arno Quinze a fare da sottofondo.

Lì dove la storia della nostra città è stata scritta – Castel Sant’Angelo – cultura, tradizione e buon cibo daranno vita ad una esperienza ricca di emozioni. Lì dove tanti sono stati i colpi di cannone e tante le battaglie condotte dai Bizantini ai Saraceni a Ferdinando II d’Aragona, passando per gli Asbugo e Napoleone, gli ospiti potranno partecipare ad un percorso enogastronomico che ripercorrerà usi e abitudini alimentari dell’epoca di Ferdinando II d’Aragona.

Programma della serata:

ore 19.30 visita guidata del Castello,

ore 21.00 aperitivo/degustazione con prodotti tipici pugliesi ValCoop e InMasseria, degustazione dei Vini Amastuola e Fabiana

ore 21.30 cena accompagnata dai vini San Marzano Wines e dalle note di Pako Baldassarre e Arno Quinze