La rassegna “Arte in Terra” giunge alla XIV edizione

Ambiente & Turismo

Un percorso nel borgo tra arte, artigianato e musica. Centro Storico di Taurisano, sabato 1 e domenica 2 settembre, dalle ore 20.30

Arte e artigianato, ma anche poesia, teatro e musica a Taurisano, il borgo salentino noto per aver dato i natali al filosofo Giulio Cesare Vanini, a due passi dalle Marine di Ugento. L’1 e 2 settembre il centro storico accoglierà la XIV edizione di Arte in Terra, rassegna d’arte e cultura nata nel 2005 dall’idea di un gruppo di cittadini con la passione per l’arte e il desiderio di valorizzare Taurisano, rendendolo crocevia di interessi culturali, aperto agli artisti che vogliono esporre le proprie opere e ai visitatori curiosi, amanti dell’arte e della creatività.

Passeggiando tra i vicoli, in uno scenario suggestivo e accogliente, si potranno ammirare dipinti, sculture, fotografie, installazioni, oggetti di artigianato artistico. Nelle corti ci saranno interessanti momenti musicali, dibattiti culturali, presentazioni di libri, esibizioni di giovani musicisti e attori e non mancheranno gli artisti di strada. Ogni anno la rassegna ha un tema e nel 2018 si è scelto “Incontri”; in ogni edizione si assegna un premio a una personalità illustre nel campo culturale, mentre una commissione valuta le opere a tema esposte, assegnando un premio concorso e un premio giuria popolare. Il 1 settembre alle ore 20.30 prenderà il via la rassegna con i saluti del Presidente dell’Associazione Arte in Terra Fioravante Palese e la visita del sindaco Raffaele Stasi, dell’assessore alla Cultura Katia Seclì e dei consiglieri comunali lungo il percorso di arti figurative, applicate e visive, mentre nell’Atrio Comunale ci saranno performance musicali a cura della Caffetteria Normal e la personale d’arte dell’artista Enza Mastria. Alle 20.45 nell’Anfiteatro Comunale si terrà la conferenza dibattito “Incontri” con la partecipazione dell’artista Vito Russo, dell’Architetto Sonia Strambaci, della Presidente ARCI Lecce Anna Caputo. A moderare l’incontro la giornalista Mariella Piscopo. Seguirà alle 21.45 l’assegnazione del Premio Arte in “Terra” 2018 al Maestro Vincenzina Capone, che verrà presentata da Nadia Scarlino e si esibirà con la sua arpa. Concertista internazionale, esperta in registrazione di musica da film, collabora da anni con maestri di risonanza mondiale, come N. Piovani, R. Ortolai, G. Ferrio, M. Nyman e con il grande compositore Ennio Morricone il quale la considera la sua arpista interprete preferita. Ha all’attivo numerosi festival di Sanremo e ha partecipato sia come vocalist che come professore d’orchestra a tante trasmissioni  televisive su Rai e Mediaset.

Domenica 2 settembre agosto nell’anfiteatro comunale si potrà assistere alla performance musicale della II sezione dell’Accademia Musicale del Salento del Maestro Adalberto Protopapa. Alle 22 la premiazione del concorso opere a tema e premio giuria popolare e a seguire la proiezione e dibattito del cortometraggio “La fossa” a cura di Marcello Ciullo e Giuseppe Marino.