Teatro in vernacolo con l’«Estate Cavallinese 2018»

Politica & Diritti

Sabato 1° settembre a Casina Vernazza a Cavallino c’è la commedia «Saverio pennellessa “pittore”» con la compagnia «Li mozzica santi»

Teatro in vernacolo con l’«Estate Cavallinese 2018», la rassegna di appuntamenti estivi siglata dall’Amministrazione Comunale di Cavallino. Sabato 1° settembre  a Casina Vernazza a Cavallino è di scena la Compagnia «Li mozzica santi» con la commedia di Luigi Pascali «Saverio pennellessa “pittore”».

La storia di questa commedia brillante di Luigi Pascali è semplice: è uno spaccato di vita quotidiana, ai giorni nostri, con vicende tanto improbabili quanto reali, per la maggior parte tratte da episodi realmente accaduti, naturalmente amplificati ed elaborati per la rappresentazione scenica. Essi raccontano la giornata di una famiglia media, con piccoli e grandi problemi (o presunti tali) e mettono in risalto la capacità, tutta Salentina, di porvi rimedio in un modo o nell’altro. “Saverio Pennellessa” è una commedia degli equivoci, che sottolinea come talvolta un malinteso possa generare reazioni tanto involontarie quanto grottesche. Inizio ore 20.30, ingresso libero. Infotel 366.6385829.