Un urlo di dolore ed il silenzio per una preghiera!

Cultura & Società

L’immagine che resterà indelebile della immane tragedia di Genova è il video nel quale si vede il pilastro del ponte venire giù sotto la pioggia e l’urlo della persona che lo stava registrando: “Dio Dio,mio Dio”.

Un urlo di dolore che riassume una storia tragica, un evento drammatico ed incredibile che porta con sè una scia di dolore sofferenza e morte.

Sul disastro di Genova stanno raccontando la cronaca e le storie di tante persone: la redazione de Il CorrierePL in occasione della giornata di lutto nazionale sceglie il silenzio triste e attonito.

Nunzia Bernardini