Ventola: “Un milione di euro dalla Regione per le gelate

Politica & Diritti

Ottimo risultato, ma ora tocca anche a Centinaio”
Soddisfatto il coordinatore e consigliere regionale di Direzione Italia/Noi con l’Italia, Francesco Ventola per l’approvazione di un suo emendamento alle variazioni di Bilancio

“Un milione di euro per sostenere le pratiche straordinarie, ma necessarie dopo le gelate di febbraio e marzo scorsi, che gli agricoltori delle province di Bari e Bat devono attivare per fare in modo che gli uliveti possano continuare a produrre frutto. Pratiche che devono essere messe in atto da settembre e quindi essere riusciti in Consiglio regionale, in sede di variazione di Bilancio, ad approvare uno stanziamento così importante è un forte segnale per l’Agricoltura pugliese in affanno.
Questo non è il momento delle polemiche, ce ne sarebbero tante per i ritardi accumulati dalla Regione, ma ieri si è scritta una bella pagina: il mio emendamento è stato sottoscritto trasversalmente da tutti i colleghi della Bat e anche dall’assessore regionale all’Agricoltura, Leo Di Gioia, grazie al quale la dotazione è stata ampiamente rimpinguata fino, appunto, ad arrivare a un miliardo di euro. Ora entro 30 giorni la giunta dovrà approvare le modalità con la quale gli agricoltori dovranno presentare le domande per ricevere il contributo.
Il nostro prossimo passo e impegno con gli agricoltori che hanno visto distrutti 90mila ettari di uliveto è quello in sinergia con le associazioni di categoria, con le quali cercheremo di avere un’interazione utile  con il ministro all’Agricoltura, Gianmarco Centinaio, in modo che la gelata abbia il riconoscimento di calamità naturale e quindi possano essere attivati tutti gli altri ristori, di carattere nazionale, previsti in casi straordinari come quelli accaduti all’inizio di questo anno”.