Il M5S fa pagare ai pugliesi la sua smania mediatica

Politica & Diritti

Marmo: “Il M5S fa pagare ai pugliesi la sua smania mediatica, saltano mozioni importanti per i cittadini”

Nota del presidente del Gruppo regionale di Forza Italia, Nino Marmo.

“Anche oggi, il Movimento 5 Stelle fa pagare ai cittadini il prezzo della smania di visibilità e di propaganda da poco: oggi, il Consiglio regionale avrebbe potuto approvare due mozioni presentate dal sottoscritto di grande rilevanza e interesse, che non verranno neppure discusse perché i grillini hanno fatto i ‘capricci’ durante la Conferenza dei Capigruppo, pretendendo che venisse discussa anche una loro provocatoria mozione.
Le mie riguardavano una l’impegno della Giunta affinché ai pugliesi volare in Lombardia non costasse un occhio della testa con un’unica compagnia operante, di fatto, in regime di monopolio; e l’altra, puntava a grandi opere infrastrutturali, producendo servizi e lavoro, per l’allargamento della strada statale 16, che ormai risulta insufficiente a contenere l’enorme flusso di traffico esistente. La loro, invece, era assolutamente provocatoria quanto inutile: si trattava della nuova sede del Consiglio regionale, su cui i grillini hanno già presentato anche un esposto alla Corte dei Conti.
La discussione oggi in Aula avrebbe avuto il solo scopo di mettere in vetrina un gruppo di consiglieri esperti solo nello sventolio di slogan e nulla di più. Da Roma a Bari, quindi, il M5S continua a rivelare la sua inconsistenza politica e a sacrificare sull’altare dell’esposizione mediatica gli interessi e i bisogni della nostra comunità”.