Bari, mezzo Amiu sprofonda nell’asfalto in Via Melo. Video

Ambiente & Turismo

Tutto è bene ciò che finisce bene ma questo lo si può dire solo per il compattatore dell’Amiu, che nella prime ore di questa mattina mentre svolgeva il suo lavoro di recupero della plastica, nelle strade del centro cittadino, all’incrocio tra Via Melo angolo Via Davanzati è incappato, anzi sprofondato nell’ asfalto che ha ceduto al suo passaggio.Sulla strada però resta una voragine molto profonda e larga circa un metro. Per fortuna nessuno si è fatto male a parte lo spavento.Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia municipale e i tecnici del Comune di Bari. Quel tratto di strada era stato riasfaltato pochi giorni fa grazie alle segnalazioni fatte dai cittadini: “Stiamo cercando si capire come sia potuto accadere – spiega l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Galasso – Solo poche settimane fa eravamo intervenuti per ripristinare l’asfalto in quel punto, ma evidentemente una perdita legata o alle tubazioni idriche o a quelle fognarie ha creato la cavità. Nulla di grave: sono passate tante auto senza che sia accaduto niente, purtroppo però il peso del compattatore Amiu ha provocato il cedimento”.