Nasce a Lucera il Festival Radici

Cultura & Società

Per ricostruire coscienza civica e cittadinanza attiva attraverso il giusto uso delle Parole

Si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del festival “Radici” di Lucera (Fg), previsto dal 3 al 5 agosto 2018. E’ intervenuta l’assessore a Cultura e Turismo, Loredana Capone.

Con l’assessore, ci erano presenti Antonio Tutolo sindaco di Lucera e Marco Esposito libraio di Kublai e presidente dell’associazione LAB – Laboratorio diffuso di Cultura e Cittadinanza.

Sono le Parole le vere protagoniste del Festival “Radici”: si tratta della prima edizione di un Festival diffuso, fatto di eventi, laboratori ed incontri, che ha deciso di ridare importanza alle parole, per formare un nuovo senso di cittadinanza attiva e dare vita ad una coscienza civica basata sulla valorizzazione della cultura come dimensione collettiva, accessibile ed economica, attraverso lo studio e l’analisi di parole chiave che tracciano l’essere cittadini oggi.

Radici”, oltre alle giornate del Festival, si sviluppa in più momenti: anteprime, incontri di approfondimento, laboratori di cittadinanza durante l’anno a Lucera, e altri (autoprodotti) a Torino.

I lavori di quest’anno si sono concentrati sulle parole Frontiera e Popolo.

Organizzato dall’associazione LAB – Laboratorio diffuso di cultura e cittadinanza, dalla Libreria Kublai e da Add Editore, in collaborazione con il Comune di Lucera ed il Dipartimento di economia dell’Università di Foggia, “Radici” è patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Foggia e dal Touring Club Italiano.