Isbem, scuola estiva per la ricerca e la sperimentazione

Cultura & Società

Summer School “Missione CRA”: Mesagne c’è, i giovani anche!!!

MESAGNE (Brindisi) – Anche quest’anno la Summer School “Missione CRA” accoglierà a Mesagne – prima in ISBEM (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo) e poi nel LabCreation – ventisei laureati che vengono da tutta Italia (biologi, biotecnologi, farmacisti, etc.) che vogliono acquisire le competenze per diventare esperti di Ricerca Clinica. Questa è la VI edizione mesagnese di una Summer School ben nota in Italia, frequentata da circa 600 allievi in 39 edizioni, cioè 15 allievi a corso.

La Summer School “Missione CRA” (www.MissioneCRA.com) è diretta dal Dr. Stefano Lagravinese, biotecnologo di Casamassima (Bari) che ha iniziato la carriera in ISBEM, facendo il Dottorato di Ricerca e creando poi una Società innovativa (ClinOpsHub srls) con sede in Mesagne.

Dopo aver discusso la tesi di Dottorato di Ricerca nell’Università di Pisa, Stefano Lagravinese ha svolto ricerca clinica per oltre 10 anni, con diverse sperimentazioni nazionali ed internazionali con cui ha acquisito nuove competenze che ora trasmette ai giovani principianti. sia con vari corsi tenuti in tutta Italia sia con e-book, cioè libri disponibili su web, fra cui “Diventare CRA” (www.DiventareCRA.com). Degno di nota è il fatto che, facendo così, Stefano interpreta al meglio il Paradigma del Dono, di cui è un bell’esempio. Restituisce alla comunità ciò che che lui ha ricevuto e di fatto arricchito, meritoriamente, con le competenze acquisite ed il lavoro svolto per anni. Ecco 2 link sul Paradigma del Dono:

http://www.isbem.it/documenti/Convivialita_alternativa_a_utilitarismo_CdS_29062014.pdf

http://www.isbem.it/documenti/Breve_elogio_dell_INESTIMABILE_nella_relazione_di_DONO_di_Philippe_CHANIAL.pdf

La sessione di apertura è prevista per Sabato 28 Luglio 2018 alle ore 16 presso l’ISBEM, nell’ex convento dei Cappuccini in Mesagne – dove si sta sperimentando un Monastero del 3° Millennio (www.isbem.it/m3m) e (https://www.youtube.com/watch?v=1jORvkKeXMI) – mentre nei successivi 7 giorni, cioè fino al 4 Agosto, la Summer School sarà ospitata da LabCreation nel Centro storico. Tutto il gruppo dei corsisti studierà cose nuove per un futuro di qualità basato sulle competenze necessarie per affrontare le criticità, cogliere le tantissime opportunità del Pianeta Salute e quindi per trovare le soluzioni più avanzate e più utili che sono poi bene comune per tutti i Cittadini!

Questa Scuola Estiva – ideata da Stefano Lagravinese, Associato di Ricerca Clinica e Career Coach, cioè allenatore di carriere per il settore farmaceutico – prevede varie lezioni e seminari per un totale di 50 ore, seguendo uno schema collaudato – e previsto dalla legge – per acquisire le basi fondamentali, ottenere il titolo di CRA ed entrare quindi nel mondo della ricerca clinica.

Cosa sono i Clinical Research Associate? Trattasi di professionisti (con laurea in scienze della vita) che hanno il ruolo di supervisori operativi nella conduzione e nello svolgimento degli studi clinici con cui si sperimentano nuovi farmaci secondo le GCP (Good Clinical Practice), cioè le Linee Guida di Buona Pratica Clinica valide a livello mondiale. Esse vanno sempre seguite (con il controllo dei Comitati Etici), prima di mettere in commercio prodotti che hanno a che fare con la salute umana.

Durante la permanenza a Mesagne, i giovani corsisti alloggeranno in Bed&Breakfast e avranno l’opportunità di visitare il Centro Storico della città, godendo non solo delle varie specialità gastronomiche (c’è una vasta scelta di ristoranti), ma anche degli eventi artistici che offre la città, fra cui i disegni della Mostra di Picasso nello stesso Castello Normanno che ospita uno splendido Museo Messapico, di certo fra i più belli d’Italia. Pertanto, questa Summer School, attraendo professionisti da tutta Italia, è anche una buona occasione per mostrare ciò che il Mezzogiorno offre sia in termini culinari che culturali e paesaggistici, cioè una grande disponibilità di risorse che vengono conosciute da “forestieri”, grazie alle vie maestre del progresso, che sono la ricerca, la formazione ed i servizi di qualità! A grandi linee, un’entrata economica significativa per il “Sistema Mesagne” che può diventare un HUB europeo delle Summer School del Pianeta Salute